sabato, Luglio 2, 2022

Vaccino anti Covid 19 in Campania: da oggi richiamo a 30 giorni per Pfizer e Moderna

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormone
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Vaccino anti Covid 19: l’Unità di crisi annuncia variazioni per la seconda dose. Il provvedimento riguarda chi si vaccina da oggi, mercoledì 13 maggio, mentre per chi si è vaccinato in precedenza la seconda dose resta a 21 giorni (Pfizer) e 28 giorni (Moderna).

In relazione all’intervallo di tempo tra la prima e la seconda dose di vaccino Pfizer e Moderna che da nuove indicazioni del Ministero della Salute va somministrata “entro i 42 giorni”, l’Unità di Crisi della Regione Campania comunica di aver dato mandato alle Aziende Sanitarie di prevedere l’intervallo di tempo tra la prima e la seconda dose a 30 giorni, in ragione del nuovo programma di consegne comunicato dalla Struttura Commissariale.

Pertanto, i cittadini che da oggi, giovedì 13 maggio, riceveranno la prima dose di Pfizer o Moderna saranno convocati dopo 30 giorni per il richiamo.

Per quanto riguarda le persone che si sono già vaccinate, saranno convocate entro i 21 giorni (Pfizer) o 28 giorni (Moderna) e comunque non oltre il 30esimo giorno dalla prima inoculazione.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie