Casoria, incendio in casa: carabinieri e vigili del fuoco salvano anziani coniugi

118
Casoria, incendio in casa: carabinieri e vigili del fuoco salvano anziani

Gli anziani coniugi erano in casa a Casoria, quando è divampato l’incendio, nato probabilmente per un guasto alla stufa, e non si erano accorti di nulla perché dormivano.

A Casoria (Napoli) i carabinieri insieme ai vigili del fuoco hanno salvato due anziani da un incendio propagatosi nella loro abitazione. Gli anziani coniugi erano in casa quando è divampato l’incendio – nato probabilmente per un guasto alla stufa – e non si erano accorti di nulla perché dormivano.

I carabinieri e i vigili del fuoco sono saliti al quinto piano. L’anziana donna è riuscita ad aprire la porta blindata dalla quale fuoriusciva il fumo e i militari l’hanno messa in salvo prestandole le prime cure. Entrati nell’abitazione hanno trovato l’uomo privo di sensi e riverso a terra ma sono riusciti a portarlo fuori dall’appartamento. Incolume anche il cane dell’anziana coppia: i carabinieri hanno salvato anche lui.

I vigili del fuoco hanno domato le fiamme e l’appartamento è stato dichiarato temporaneamente inagibile. Per la donna – trasportata in ospedale – 10 giorni di prognosi mentre più grave (ma non in pericolo di vita) l’anziano che ha riportato ustioni al volto e alle mani guaribili in 30 giorni.