Blitz contro la Camorra nel Veneto: 50 arresti e sequestri per 10 milioni

360
Blitz contro la Camorra nel Veneto: 50 arresti e sequestri per 10 milioni

Camorra in Veneto: Polizia e GDF (coordinate dalla Dda di Venezia) hanno arrestato 50 persone e sequestrato beni per 10 milioni di euro.

Importante blitz delle forze dell’ordine contro la Camorra infiltrata nel Veneto. Come riportato da “Il Mattino”, Guardia di Finanza e Polizia, coordinate dalla Dda di Venezia, hanno eseguito 50 misure cautelari e 11 provvedimenti di obbligo di dimora e di altro tipo, oltre a un sequestro preventivo di beni per 10 milioni di euro.

Gli arresti sono scattati a Venezia, Casal di Principe e in altre località. I destinatari del provvedimento sono accusati, a vario titolo, di associazione a delinquere di stampo mafioso e altri gravi reati.

Questa indagine è stata condotta dal Gico del nucleo di polizia economico finanziaria della Guardia di Finanza di Trieste e dalla squadra mobile di Venezia, con oltre 300 uomini impegnati nel blitz.

Soddisfatto per tale blitz il ministro dell’Interno, Matteo Salvini: “Notizie di questo tipo vanno cominciare bene la giornata. Grazie alla Guardia di Finanza e alla Polizia, che hanno eseguito questa brillante operazione con il coordinamento della Dda di Venezia. Vogliamo inseguire i boss e i loro sporchi affari ovunque siano”.