Afragola, ottava bomba nelle ultime due settimane: colpito un autosalone

499
Afragola, ottava bomba nelle ultime due settimane: colpito un autosalone

Cronaca di Napoli: questa notte c’è stata una nuova esplosione di un ordigno ad Afragola (l’ottava negli ultimi 15 giorni).

Altra bomba esplosa ad Afragola, addirittura l’ottavo ordigno nelle ultime due settimane. Ad essere colpito è stato l’autosalone al corso Vittorio Emanuele, in pieno centro.

Come riportato da “Il Mattino”, la deflagrazione è stata talmente potente da essere avvertita fino ai vicini Comuni di Frattamaggiore e Casoria. Sul posto sono intervenuti Carabinieri e Polizia, oltre a due squadre dei vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza la zona.

Alcune auto esposte nell’esercizio commerciale sono state danneggiate dall’esplosione, come pure la facciata dell’edificio che ospita la concessionaria.

La città dell’hinterland partenopeo ha visto negli ultimi giorni due blitz delle forze dell’ordine al rione Salicelle, roccaforte della cosca Bizzarro-Barbato.

CASO (M5S): “COMMISSIONE ANTIMAFIA SEGUE VICENDA, CITTA’ NON E’ SOLA”

“L’escalation di bombe che interessa da giorni Afragola ha raggiunto livelli di allarme preoccupanti, su cui non tarderà ad arrivare la risposta dello Stato, che c’è, non resta in silenzio e valuta le opportune misure!” è il commento del Portavoce M5S Andrea Caso della Commissione Antimafia che segue “con profondo sconcerto” quanto accade nella città partenopea.
“Gli abitanti di Afragola stanno vivendo ore drammatiche, – continua il parlamentare pentastellato – questi ordigni minano la quiete economica cittadina, minacciano l’incolumità pubblica e sono una sfida vera e propria che la criminalità organizzata lancia allo Stato, non lasceremo libero il campo di continuare con questi vili atti intimidatori, presto un vertice per fare il punto della situazione, intanto la Commissione Antimafia è informata e vigila sugli ultimi accadimenti”.