domenica, Febbraio 25, 2024

Stranger Things, dallo spettacolo teatrale elementi importanti sulla quinta stagione

- Advertisement -

Notizie più lette

Gabriella Monaco
Gabriella Monacohttp://www.2anews.it
Redattrice laureata in 'Lettere Moderne'. Appassionata di Scrittura, Arte, Viaggi e Serie tv."

Lo spettacolo teatrale basato su Stranger Things regalerà agli spettatori alcuni indizi in merito alla quinta stagione della serie. 

Lo spettacolo teatrale nato da Stranger Things debutterà in anteprima il 17 novembre al Phoenix Theatre di Londra. Come riportato da TVLine, in un promo rilasciato alcuni giorni fa “un televisore vintage ci riporta indietro nel tempo fino ai giorni in cui il malvagio Vecna era semplicemente il povero Henry Creel”.

Quello che accadrà sul palco porterò gli spettatori agli inizi della storia di Stranger Things, come si legge nel Tweet che accompagna il promo, “e potrebbe contenere la chiave di ciò che verrà dopo”.

Basato sulla storia creata e portata sul piccolo schermo dai fratelli Duffer, lo spettacolo teatrale sarà ambientato 25 anni prima degli eventi dello show. I suoi personaggi principali saranno le versioni più giovani di Jim Hopper, Joyce Maldonado, Bob Newby e il già citato Henry, interpretati sullo schermo rispettivamente da David Harbour, Winona Ryder, Sean Astin e Jamie Campbell Bower.

La sinossi ufficiale di Stranger Things: The First Shadow riporta a “Hawkins, 1959: una città normale con le solite preoccupazioni. L’auto del giovane Jim Hopper non si avvia, la sorella di Bob Newby non prenderà sul serio il suo programma radiofonico e Joyce Maldonado vuole solo laurearsi e andarsene dalla città. Quando arriva il nuovo studente Henry Creel, la sua famiglia scopre che un nuovo inizio non è così facile… e le ombre del passato hanno una portata molto lunga”.

Le riprese della quinta e ultima stagione di Stranger Things sarebbero dovute iniziare questa estate. Ma lo sciopero della Writers Guild of America ha portato ad un rinvio.

I fratelli Duffer hanno rilasciato alcune dichiarazioni sull’account Twitter della stanza degli scrittori di “Stranger Things” dopo l’accaduto. “Anche se siamo entusiasti di iniziare la produzione con il nostro fantastico cast e troupe, non è possibile durante questo sciopero. Speriamo che venga raggiunto presto un accordo equo in modo da poter tornare tutti al lavoro. Fino ad allora – #wgastrong”.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie