martedì, Agosto 9, 2022

Social network: ecco qualche consiglio per guadagnare followers

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormone
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Siamo nell’era dei followers: ecco alcuni consigli per promuovere il proprio lavoro e migliorare il marketing sui social network.

Siamo nell’era dei social network, per cui non solo i personaggi famosi (influencer compresi), ma anche le attività commerciali li utilizzano per informare nel miglior modo possibile delle loro attività i propri clienti, o meglio followers.

Che ormai è diventata una vera e propria parola chiave del terzo millennio, quasi fondamentale per avere successo nel proprio campo di competenza, con i “like” (o “mi piace”, che dir si voglia) sempre più in primo piano per promuovere il proprio lavoro e migliorare il marketing sui social (Instagram, Facebook e Twitter su tutti).

Ecco alcuni consigli per aumentare il numero dei propri followers.

  • Originalità dei contenuti
  • Parola d’ordine: hashtag
  • Regolarità dei contenuti
  • Interazione a suon di… “like”, commenti e dirette

Originalità dei contenuti

Come sottolinea il noto blogger informatico Salvatore Aranzulla, i social network vantano miliardi di utenti e questo spesso genera una certa “saturazione” dei contenuti e degli argomenti: essere originali è dunque fondamentale.

Lo si può essere creando contenuti di qualità su argomenti che interessano gli utenti o anche cercando di individuare tematiche che non sono trattate spesso: un ragionamento da fare sia per le foto che per i video.

Social network: ecco qualche consiglio per guadagnare followers

Parola d’ordine: hashtag

Se followers è una delle parole chiave del terzo millennio, lo stesso può dirsi per hashtag, il cui uso corretto può rappresentare uno dei fattori decisivi per dare maggiore visibilità ai contenuti pubblicati. Poiché gli hashtag (parole o frasi precedute dal simbolo #) hanno il compito di catalogare i contenuti generati dagli utenti (permettendone anche un facile reperimento in sede di ricerca), usare quelli giusti può fare davvero la differenza, permettendo una costante interazione con i followers.

Un aiuto per scovare i trend topic (argomenti di tendenza) può essere certamente dato da servizi adatti allo scopo, come All-Hashtag (funzionante su tutti i principali browser) e l’app TopTags per Android e iOS/iPadOS.

Regolarità dei contenuti

È importante condividere regolarmente, magari stilando un vero e proprio calendario di pubblicazione dei contenuti da postare sulle varie piattaforme. La continuità di pubblicazione è dunque tra i fattori determinanti per acquisire followers, abituandoli a monitorare costantemente tali attività “social”.

Interazione a suon di… “like”, commenti e dirette

Interagire con i followers significa non solo mettere “Mi piace” ai contenuti pubblicati da altri, ma soprattutto prendersi il tempo di fare commenti costruttivi, che possano coinvolgere la community e sviluppare discussioni costruttive. Senza dimenticare le ormai famosissime dirette (che soprattutto durante il lungo lockdown hanno letteralmente spopolato).

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie