mercoledì, Febbraio 1, 2023

Serie A, ecco il riepilogo della 30° giornata di campionato

- Advertisement -

Notizie più lette

Raffaele Francesco D'Antonio
Raffaele Francesco D'Antoniohttps://www.2anews.it
Laureato in Culture Digitali e della Comunicazione alla Federico II nel 2017. Nel 2018 si iscrive alla Magistrale di Comunicazione Pubblica, Sociale e Politica.

Serie A, riepilogo della 30° giornata. Brutto stop per Lazio e Inter, Juventus in fuga. In coda ottima vittoria per la Sampdoria sulla Spal.

Serie A, ecco il riepilogo della 30° giornata

E’ terminata la 30° giornata di Serie A. Ecco il riepilogo di cosa è successo nel corso di questo week end di partite. Partiamo subito con la Juventus: i bianconeri approfittano della doppia sconfitta di Lazio e Inter per allungare in classifica.

In coda il match salvezza tra Sampdoria e Spal va agli uomini di Ranieri, mentre i cugini del Genoa recuperano in rimonta un preziosissimo punto in casa dell’Udinese. Nel big match di giornata il Napoli batte la Roma agganciandola in classifica.

Terza sconfitta consecutiva della Roma, che viene raggiunta dal Napoli a quota 48 punti.

Serie A, ecco il riepilogo della 30° giornata

La 30° giornata di Serie A sarà ricordata come punto di svolta del campionato. Abbiamo assistito, infatti, a una serie di risultati che possono determinare il prosieguo del campionato da parte di alcuni dei suoi protagonisti.

Partiamo subito dalle sconfitte, in particolare quelle di Roma e Lazio. La prima è stata battuta dal Napoli (2-1) che, sicuro del posto in Europa, non ha molto da chiedere al campionato, rendendo la sconfitta ancora più pesante.

La seconda si fa trovare impreparata da Milan e rischia di dover già rinunciare alla lotta per lo scudetto. Il risultato poi è una mazzata per il morale, con un 3-0 che non lascia tempo per i rimpianti, mentre per i rossoneri significa accorciare sull’ultimo posto per l’Europa.

L’Inter anche vive una situazione difficile, dove si evidenzia la mancanza di concretezza e cattiveria nel chiudere le partite. Passare dalla superiorità numerica e un rigore a favore sull’1-0 a perdere 1-2 è sintomo di qualcosa che manca.

Da non sottovalutare l’ottima prestazione del Bologna, che è comunque a – 7 dal 5° posto. Chi ride alla fine di questa giornata è la Juventus di Sarri, che batte agilmente (4-1) un Torino mai domo ma che al momento è al ridosso della zona retrocessione.

Ottima la prova dell’Atalanta, che vince di misura contro Cagliari (0-1) con una squadra rimaneggiata per permettere ai titolari di rifiatare e ora a -1 dall’Inter. In coda colpaccio del Brescia contro il Verona (2-0), basterà per arrivare alla salvezza?

Salvezza più vicina per la Sampdoria, che con la vittoria per (3-0) sulla Spal mette 7 punti sul Lecce. Gli uomini di Liverani escono sconfitti sul campo del Sassuolo (4-2) e perdono terreno anche sul Genoa, che in rimonta agguanta un ottimo punto con l’Udinese (2-2).

Da segnalare la vittoria della Fiorentina a Parma (1-2) che porta la Viola a +9 sul Lecce, gettando le basi di una salvezza abbastanza tranquilla.

Rileggi il riepilogo dell’ultima giornata di Serie A.

 

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie