30-10-20 | 13:38

Santa Maria a Vico, spacciava droga davanti alle scuole servendosi del figlio: arrestato

Home Cronaca di Caserta Santa Maria a Vico, spacciava droga davanti alle scuole servendosi del figlio:...
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Ultime notizie Benevento: 14enne si spara con pistola del padre

Benevento news:  14enne si spara con la pistola del padre, è grave Si esclude il gesto volontario, sarebbe stato un incidente. Un quattordicenne di Vallata,...
55f753ac4fd0bf9dc9150b50d12da632?s=120&d=mm&r=g
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista pubblicista.

Cronaca di Caserta: 41enne di Santa Maria a Vico arrestato dai Carabinieri per spaccio di droga davanti alle scuole (per cui si serviva del figlio e di altri minorenni).

Un 41enne di Santa Maria a Vico è stato arrestato dai Carabinieri: si serviva di minorenni, tra cui il figlio, per spacciare hashish fuori alle scuole e per nascondere la droga durante gli spostamenti.

L’uomo era stato fermato in auto con sette stecche di hashish nel febbraio 2019. Da allora erano partite le indagini della Procura di Santa Maria Capua Vetere, che ha accertato l’ampiezza del giro illecito gestito dal 41enne, il spacciava fuori la scuola media Giovanni XXIII di Santa Maria a Vico (Caserta) e l’elementare Francesco Gesuè di San Felice a Cancello, servendosi di uno, e in qualche circostanza anche di due complici minorenni per le cessioni dello stupefacente.

I Carabinieri della compagnia di Maddaloni, anche grazie alle intercettazioni, hanno poi scoperto che l’indagato aveva anche nascosto l’hashish addosso al figlio di 14 anni durante gli spostamenti in auto, in modo da evitare problemi con le forze dell’ordine.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Covid 19, record di contagi nel Casertano: 745 nuovi positivi

Covid 19 nel Casertano: l’ultimo bollettino registra il record di 745 nuovi contagi (su 3241 tamponi analizzati). Medici scrivono all’Asl: “Tamponi periodici per il...

Salerno, traffico internazionale di droga e riciclaggio: 27 arresti

Cronaca di Salerno: 27 provvedimenti cautelari eseguiti dai Carabinieri in varie città italiane per traffico internazionale di droga e riciclaggio. Vasta operazione antidroga dei Carabinieri...

Scafati, alunne bendate durante l’interrogazione a distanza: è polemica

Sta scatenando molte polemiche l'interrogazione che hanno dovuto sostenere alcune studentesse del liceo Caccioppoli di Scafati durante la didattica a distanza. Alunne bendate durante l'interrogazione...

Torre Annunziata, vuole il test sierologico e aggredisce un dipendente dell’Asl

L'uomo si sarebbe prima finto un carabiniere, pretendendo il test, poi, di fronte al rifiuto, avrebbe colpito il dipendente dell'Asl di Torre Annunziata. Un dipendente...

Marano e Mugnano: numerose case senza acqua da mercoledì sera

Marano e Mugnano: da mercoledì sera i rubinetti di numerose abitazioni sono a secco d’acqua per via della rottura di una condotta idrica a...