mercoledì, Maggio 22, 2024

San Giovanni a Teduccio, ingegnere ucciso in parcheggio supermarket: c’è un fermo

- Advertisement -

Notizie più lette

Francesco Monaco
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

Un 64enne è stato fermato nell’ambito delle indagini sull’omicidio dell’ingegnere assassinato nel parcheggio di un supermarket nel quartiere San Giovanni a Teduccio, a Napoli.

La Squadra Mobile di Napoli ha fermato un uomo di 64 anni nell’ambito delle indagini sull’omicidio dell’ingegnere Salvatore Coppola, assassinato la sera dello scorso 12 marzo nel parcheggio di un supermarket in corso Protopisani, nel quartiere San Giovanni a Teduccio, a Napoli. Lo riportano i quotidiani Il Mattino e la Repubblica.

Gli accertamenti degli investigatori si stanno concentrando nell’ambito degli affari immobiliari, in particolare nel cimitero del quartiere di San Giovanni a Teduccio, e delle aste. Il presunto assassino non avrebbe agito da solo ma il delitto sarebbe stato premeditato.

Il 64enne – accusato di omicidio premeditato aggravato dal metodo mafioso – sarebbe stato individuato dall’analisi dei sistemi di videosorveglianza e, in particolare, dalla sua andatura.

Nelle prossime ore è prevista l’udienza di convalida del provvedimento di fermo. Nelle prossime ore è prevista l’udienza di convalida del provvedimento di fermo.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie