giovedì, Aprile 25, 2024

San Giorgio a Cremano, “Sii Saggio, Guida Sicuro”: la tappa all’ITIS Enrico Medi

- Advertisement -

Notizie più lette

Gabriella Monaco
Gabriella Monacohttp://www.2anews.it
Redattrice laureata in 'Lettere Moderne'. Appassionata di Scrittura, Arte, Viaggi e Serie tv."

La seconda tappa del roadshow “Sii Saggio, Guida Sicuro”, si è svolta presso l’ITIS “Enrico Medi” di San Giorgio a Cremano.

Si è svolta il 3 febbraio alle ore 09:30, la seconda tappa del roadshow “Sii Saggio, Guida Sicuro”, presso l’ITIS “Enrico Medi” di San Giorgio a Cremano, che punta a stimolare la discussione e la riflessione sui temi della sicurezza stradale, delle misure di prevenzione e delle tecnologie.

A ricevere gli studenti dell’Istituto, Salvador Tufano, Dirigente Scolastico ITIS “Enrico Medi” e Pietro de Martino, Vicesindaco di San Giorgio a Cremano, sono intervenuti il Magg. Francesca Ruberto, Comandante Compagnia Carabinieri di Torre del Greco, Roberto Fasanelli, Board Member Associazione Meridiani e Professore di Psicologia Sociale UniNA – Segretario Commissione Scientifica “Sii Saggio, Guida Sicuro”, per spiegare ai ragazzi le principali regole dettate dal codice della strada e l’importanza di assumere un corretto comportamento alla guida.

A coordinare i lavori, Sonia Di Domenico, Presenter Associazione Meridiani. Nel corso dell’incontro gli studenti hanno ascoltato la testimonianza diretta di chi ha vissuto la tragica perdita di persone care in incidenti stradali come, Leopoldo Iovino, padre di Eugenio deceduto a solo 19 anni a seguito dell’impatto con la sua moto contro un palo di pubblica illuminazione a Gragnano.

Di impatto e grande sensibilità, lo spot realizzato dai testimonial della manifestazione Gigi e Ross, proiettato nel corso dell’incontro formativo. Agli oltre 650 studenti l’ITIS “Enrico Medi” che hanno partecipato all’incontro formativo, il Prof. Roberto Fasanelli, ha ricordato agli studenti di essere parte attiva del progetto, partecipando al concorso d’idee, “Inventa una soluzione per la sicurezza stradale”.

Per partecipare i ragazzi possono presentare foto, video, disegni, canzoni, testi con commenti e altre idee originali seguiti nei lavori da formatori e da personale esperto sul tema della sicurezza stradale.

Ricordiamo che l’appuntamento di chiusura della X edizione si terrà l’8 maggio 2024 con la premiazione del concorso di idee “Inventa una soluzione per la sicurezza stradale” al Teatro Mercadante e in Piazza Municipio sarà allestito, con il contributo degli Enti, Fondazioni e Associazione di categoria che collaborano al progetto, il “Villaggio sulla Sicurezza stradale” che ospiterà testimonial del mondo televisivo, dello spettacolo e dello sport a cura del CONI Campania che affiancano e sostengono da anni il progetto.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie