Tè verde, i benefici di una bevanda considerata un ottimo antibatterico naturale

211
Tè verde, i benefici di una bevanda considerata un ottimo antibatterico naturale

Il tè verde è una bevanda salutare da consumare almeno tre volte a settimana: riduce il rischio di malattie cardiovascolari e fa diminuire il tasso di mortalità

Bere tè verde almeno tre volte a settimana allunga la vita e mantiene il corpo in salute, riduce il rischio di malattie cardiovascolari e fa diminuire il tasso di mortalità. A dirlo è uno studio pubblicato dallo European Journal of Preventive Cardiology e realizzato dall’Accademia cinese di scienze mediche, attraverso analisi effettuate su oltre 100mila persone.

Ai bevitori frequenti di tè è stata diagnosticata una malattia cardiovascolare aterosclerotica 1,41 anni dopo gli altri ed è stato notato come vivano 1,26 anni in più rispetto a chi beve tè raramente o non lo beve per nulla. Chi beveva abitualmente tè, inoltre, ha avuto un rischio ridotto del 56% di avere malattie cardiache e ictus letali e un rischio ridotto di morte del 29% per tutte le altre cause.

Tè verde, i benefici di una bevanda considerata un ottimo antibatterico naturaleIn un’analisi di tipi di tè, è emerso che l’uso del tè verde porta a un calo del 25% delle malattie cardiache, degli ictus e delle morti rispetto alle altre qualità di prodotto. Questa percentuale, però, è presa con le dovute accortezze da parte degli studiosi, visto che nell’analisi solo l’8% degli intervistati consumava tè nero. Lo studio ha anche notato che i benefici del tè sono stati maggiori negli uomini che nelle donne.

Secondo i ricercatori cinesi il tè verde è una ricca fonte di polifenoli che proteggono dalle malattie cardiovascolari e dai suoi fattori di rischio, tra cui l’ipertensione e la dislipidemia. Il tè nero, invece, è completamente fermentato e durante questo processo i polifenoli vengono ossidati in pigmenti e possono perdere i loro effetti antiossidanti.

Tè verde, i benefici di una bevanda considerata un ottimo antibatterico naturale

Benefici del tè verde

Il tè verde è un concentrato puro e naturale di antiossidanti, che sono necessari al benessere del nostro organismo. Tutto questo è merito dell’alta concentrazione di catechine presenti nel tè verde, che oltre a rallentare il naturale processo di invecchiamento delle cellule, contrasta la formazione dei radicali liberi, le malattie croniche e legate all’invecchiamento e la formazione di cellule impazzite che provocano il cancro. E’ una bevanda considerata un ottimo antibatterico naturale soprattutto per la cavità orale, può aiutare a prevenire la carie a causa della sua capacità di distruggere i batteri della bocca, lo Streptococcus mutans.

Tè verde, i benefici di una bevanda considerata un ottimo antibatterico naturaleQuesta pianta, Camelia sinesi, appartiene alla famiglia delle Theaceae e già nell’antichità, la Medicina Tradizionale Cinese ne conosceva le sue virtù, usando il tè verde per il trattamento di tutto, dal mal di testa ordinario alla depressione. E’originaria della parte continentale del Sud e Sudest Asiatico, ma oggi è coltivata in tutto il mondo soprattutto in regioni a clima tropicale e subtropicale. Ha dimensioni di cespuglio sempreverde o arbusto, composta da germogli e foglie verde chiaro che contengono interessanti biomolecole, polifenoli.

Una miscela di principi attivi antidegenerativi con importanti effetti salutistici:

  • Anti-radicali con l’ acido clorogenico,il caffeico e tannini, più potenti persino della vitamina C
  • Antiossidanti, le catechine, che contribuiscono a sostenere le funzioni cardiache e a ridurre i livelli di colesterolo LDL e di trigliceridi
  • Azione protettiva dalle malattie cardiovascolari e nell’aterosclerosi e utili per contrastare gli effetti negativi del fumo
  • Azione di accelerazione del metabolismo, con le Xantine, la Teofillina, la Teobromina e in particolare la Caffeina
  • Riduce lo stress mentale e fisico e può produrre una sensazione di rilassamento con la L-Teanina, estratto dal tè verde
  • Inibisce la crescita e la proliferazione delle cellule tumorali con Epigallocatechina gallato (EGCG)
  • Aiutano a mantenere sotto controllo il livello degli zuccheri nel sangue grazie alle Vitamine B,C,E e betacarotene,
  • Effetto diuretico, contro la ritenzione idrica e tonico, con un aumento di energia e resistenza sia a livello fisico che mentale
  • Azione detossinante, favorendo l’eliminazione di grassi e zuccheri mediante il drenaggio dei liquidi
  • Azione remineralizzante, grazie al fluoro, che favorisce il metabolismo delle ossa e dei tessuti

Il tè verde può essere assunto sotto forma d’infuso o estratto secco, in base al proprio gradimento e la dose massima è 10 gr di foglie essiccate al giorno, equivalenti a cinque tazze d’infuso.