Eboli, revenge porn contro ex: due brasiliane nei guai

567
Smartphone, ecco le offerte di Natale: Tim, Wind, Vodafone, Iliad

Eboli: due sorelle sono accusate di aver rubato e divulgato un video “hot” di un uomo (ex di una delle due) e una donna.

Presunto caso di revenge porn ad Eboli. Come riportato da “Il Mattino”, due sorelle (originarie del Brasile) sono accusate di aver rubato e divulgato online e sui social network un video con protagonisti un uomo e una donna durante un rapporto sessuale: le due donne sono finite sotto inchiesta per diffamazione ed interferenza illecita nella vita privata.

Inoltre, una delle due sorelle avrebbe mostrato il video, tramite Whatsapp, a diversi conoscenti della coppia, pubblicandolo nella propria pagina Messenger ed offendendo in questo modo l’onore e il decoro delle due parti offese. Precedentemente, sempre secondo l’impianto accusatorio, le due indagate si sarebbero introdotte abusivamente nel sistema operativo del cellulare della donna, estrapolando il video per poi pubblicarlo.

Tuttavia, una delle due indagate ha affermato che ad inviare il video sarebbe stato l’uomo, un 47enne che in passato aveva avuto una relazione sentimentale con una delle due sorelle, allo scopo di far ingelosire la ex.