28-10-20 | 09:11

Salerno, Luci d’Artista: il Tar accoglie il ricorso della Blachere

Home Cronaca di Salerno Salerno, Luci d'Artista: il Tar accoglie il ricorso della Blachere
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Ultime notizie Benevento: 14enne si spara con pistola del padre

Benevento news:  14enne si spara con la pistola del padre, è grave Si esclude il gesto volontario, sarebbe stato un incidente. Un quattordicenne di Vallata,...
5a9fa1d6595dda5678b20c716ed74260?s=120&d=mm&r=g
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

Luci d’artista: La società francese classificatasi seconda al termine della procedura di gara indetta dal Comune di Salerno aveva impugnato il provvedimento di aggiudica del bando vinto dalla Iren. Oggi il Tar di Salerno accoglie il ricorso.

La Blachere Illumination ha vinto il ricorso presentato a Tar di Salerno e si occuperà dell’allestimento di Luci d’artista per il prossimo Natale. La querelle su Luci d’Artista risale allo scorso ottobre 2017. La “Blachere illumination”, società francese si classificò seconda al termine della procedura di gara indetta dal Comune di Salerno, impugnò il provvedimento di aggiudica del bando, che aveva visto vincitore il gruppo capeggiato dalla Iren.

La determina dirigenziale dettata dei termini ben precisi. Il fatturato, infatti, doveva essere almeno di 2 milioni e 300 mila euro annui. Criterio superato dalla Iren di Torino, una Ati composta da Rbr Light e Metalux di Avellino e la società francese Blachere Illumination. La Iren, nel mese di luglio, si classificò prima. A quel punto il gruppo francese presentatò il ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale.

La Blachere, della quale non è stata accolta solo la domanda di risarcimento del danno subito per non aver realizzato la passata edizione dell’evento, subentrerà nel nuovo accordo quadro da stipulare. Il Tar, in sostanza, riconosce l’esistenza di un conflitto d’interessi tra Comune di Salerno e Iren Energia. Solo un eventuale ricorso al consiglio di Stato potrebbe rimettere in gioco la società di Torino.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Uomini e Donne, spoiler: Sirius fa delle rivelazioni piccanti

Uomini e Donne, anticipazioni. Nell'ultima registrazione del programma Nicola Vivarelli, meglio conosciuto come Sirius, fa delle rivelazioni piccanti. Arrivano le anticipazioni dell'ultima registrazione di Uomini e...

Stasera in tv, mercoledì 28 ottobre: “Grease” su Italia Uno

Ecco la guida dei film in onda sui principali canali in prima serata mercoledì 28 ottobre. Scopri cosa sarà trasmesso in anticipo stasera in...

Spid: come fare richiesta e a cosa serve l’identità Digitale

Spid: dallo scorso 1° ottobre il Sistema Pubblico di Identità Digitale rappresenta la credenziale per accedere ai servizi online dell’Inps. Ecco come richiederlo e...

Coronavirus in Campania, i dati del 26 ottobre: 2.761 nuovi positivi

Coronavirus in Campania: il bollettino di ieri 26 ottobre dell'unità di Crisi regionale riporta 2.761 nuovi positivi su 14.781 tamponi effettuati. Nuova impennata di contagi...

Danilo Di Leo, un arabesque di protesta del ballerino del San Carlo contro la chiusura dei teatri

Il danzatore del San Carlo, Danilo Di Leo, si è unito alla protesta tenutasi sotto il palazzo della Regione Campania per la chiusura dei...