30-11-20 | 12:28

Riapre al pubblico il Museo MeMus del Teatro San Carlo

Home Cultura Riapre al pubblico il Museo MeMus del Teatro San Carlo
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
97e9c55facf9f93382c497eef91bdf9b?s=120&d=mm&r=g
Carlo Farinahttps://www.2anews.it
Carlo Farina - cura la pagina della cultura, arte con particolare attenzione agli eventi del Teatro San Carlo, laureato in Beni culturali, giornalista.

Il Museo MeMus del Teatro San Carlo riapre al pubblico e la Sala del Teatro si anima dei personaggi dell’opera Adriana Lecouvreur.

I recenti e ultimi disperati sviluppi legati alla drammatica situazione sanitaria che con questa seconda e preoccupante ondata di contagi ha chiuso gli unici luoghi più sicuri e più rispettosi delle ordinanze regionali, e cioè i teatri, non hanno fermato il lavoro serio e professionale del Massimo napoletano che, in risposta ad un assurdo decreto, continua ad impegnarsi per la diffusione, fruizione e protezione della cultura tutta e della musica in particolare.

Riapre al pubblico il Museo MeMus del Teatro San Carlo

Non a caso, infatti, i personaggi dell’Opera Adriana Lecouvreur, attraverso la speciale esposizione a cura di Giusi Giustino, animeranno gli spazi del MeMus, il Museo della Memoria e della Musica inaugurato il primo ottobre 2011, fino alla Sala del Teatro San Carlo, dove si trasferiranno temporaneamente, in attesa della ripresa fiduciosa degli spettacoli. Pertanto, da domani venerdì 30 ottobre 2020 sarà quindi riaperto al pubblico il MeMus Museo e Archivio Storico del Teatro San Carlo, con il rispetto di tutti gli standard di sicurezza in ottemperanza delle normative antiCovid vigenti.

Sarà una bella e gradita sorpresa per i visitatori in sala, dove ad attenderli, tra palchi e poltrone, ori e velluti, ci saranno i personaggi della celeberrima opera Adriana Lecouvreur di Francesco Cilea, realizzati e “vestiti” per l’occasione da Giusi Giustino, direttrice della sartoria del San Carlo, con veri abiti di scena. 

I preziosi costumi, realizzati dai laboratori di sartoria, sono di taffetà di pura seta con intarsi e inserti fatti a mano. Il circuito delle visite guidate include anche l’accesso al MeMus, struttura museale di memoria e innovazione, riconosciuto come Museo di interesse regionale, dove i visitatori potranno trovare curiosità storiche, cimeli, abiti di scena e la mostra temporanea “Fiabe al museo” dedicata ai più piccoli ma gradita per tutte le età.

Le visite guidate al Teatro di San Carlo e al MeMus si svolgono tutti i giorni in sei turni dalle 10,30 alle 16,30 in italiano, inglese e francese. Il mercoledì, giorno di chiusura del MeMus, è possibile effettuare la visita solo al Teatro di San Carlo.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Serie A2 Girone Rosso: GeVi Napoli Basket-Benacquista Latina 90-58

GeVi Napoli Basket: i partenopei battono per 90-58 la Benacquista Latina: Coach Sacripanti: “Molto contento del lavoro fatto, Proviamo a creare la "cantera" napoletana”. Seconda...

Circumvesuviana, soppresse 13 corse: la protesta dei pendolari

L'Eav ha scatenato la protesta degli utenti per la cancellazione di ben tredici corse, proprio nel giorno del ripristino integrale del servizio nella fascia...

Boscoreale, paura nella notte: 3 colpi di pistola contro un’abitazione

Sono stati trovati in totale sei bossoli in via Settetermini a Boscoreale, dove sono intervenuti i carabinieri dopo l'esplosione di alcuni colpi d'arma da...

Renato Zero: ecco l’ultimo cd della trilogia “Zerosettanta”

Renato Zero: ecco Volumeuno (l’ultimo dei tre cd che uno dei re della musica italiana ha realizzato in occasione dei suoi 70 anni). Il...

Calcio Napoli, il richiamo di Gattuso: “Serve buonsenso, troppi senza mascherina”

Il tecnico del Calcio Napoli sui tanti assembramenti in città per onorare la memoria di Maradona: "Dobbiamo fare i bravi, altrimenti ne pagheremo le...