mercoledì, Maggio 29, 2024

Rari Nantes Salerno, a Monterotondo la seconda sconfitta del round retrocessione

- Advertisement -

Notizie più lette

Francesco Monaco
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

Al termine di un match molto intenso, nell’ambito della sesta giornata del round retrocessione del campionato di pallanuoto maschile di Serie A1, la Rari Nantes Salerno è stata sconfitta 12-11 dalla Roma Vis Nova.

Si è svolta presso la Piscina di Monterotondo (RM) la sesta giornata del round retrocessione del campionato di pallanuoto maschile di Serie A1 della Check-Up Rari Nantes Salerno contro la Roma Vis Nova. La gara è terminata 12-11.

Match molto intenso fino alla fine, in un campo di gara nuovo per i giallorossi che, dopo un buon equilibrio iniziale ha visto la Roma Vis Nova chiudere il secondo quarto in vantaggio di due reti, un cuscinetto di sicurezza che i ragazzi di mister Presciutti hanno faticato a recuperare. La Roma Vis Nova nell’ultima frazione di gioco passa subito sul massimo vantaggio del +3. Bravissimi i giallorossi nel riuscire ad accorciare le distante grazie alle reti in sequenza di Pica, Fortunato, Bertoli e Gallo che hanno consentito ai rarinantini di giocarsi l’ultima azione valida per il pareggio. Il sette completo non riesce nell’impresa finale negli ultimi 10 secondi di gara e dovrà giocarsi la possibilità del fattore casa, nella semifinale di playout, nell’ultima gara del round retrocessione di sabato 20 aprile.

“È stata una gara molto bella, molto combattuta, faccio i miei complimenti alla Vis Nova che ha giocato molto bene. Conosco i miei ragazzi e so che possono dare più di quello visto in campo oggi. Sapevamo che per conquistare la salvezza saremmo dovuti passare per le gare dei playout e non ci spaventa. La vittoria della Vis Nova ha assottigliato ancora di più la classifica rendendo l’ultima giornata di campionato fondamentale per la definizione delle squadre si sfideranno nei playout. Noi daremo il tutto per tutto per avere dalla nostra il fattore casa giocando l’ultima battaglia di questo round al meglio.” Le parole di Mister Christian Presciutti.

TABELLINO:

Roma vis Nova Check-Up RN Salerno 12-11 (3-3, 4-2, 2-2, 3-4)

ROMA VIS NOVA: V. Correggia, M. Ciotti 3, A. Poli, N. Strkalj 1, L. Checchini 1, S. Russo, M. De Robertis, A. Agnolet, A. Viskovic 2, A. Narciso, L. Di Rocco 2, M. Antonucci 3, J. Rubini, M. Martino, All. Calcaterra

CHECK-UP RN SALERNO: De Pascale, M. Luongo 1, A. Fortunato 1, C. Sanges, G. Parrilli, D. Gallozzi, I. Vrbnjak 2, V. Gallo 1, D. Presciutti, Z. Bertoli 3, A. Goreta 2, D. Pica 1, G. Vassallo, M. Barela,

All. C. Presciutti

Arbitri: CASTAGNOLA, PIANO

NOTE:

Uscito per limite di falli Poli (R) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Vis Nova 5/9 e Salerno 6/13. Spettatori: 150 circa.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie