sabato, Dicembre 4, 2021

Pozzuoli, due risse notturne: 16enne picchiato da una baby gang

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Pozzuoli: una baby gang ha aggredito un gruppo di ragazzini sul Lungomare e due bande di giovani hanno dato vita a una rissa. Figliolia: “Denuncerò tutti gli autori delle violenze”.

Se a Napoli il weekend della movida non è stato proprio tranquillo, anche a Pozzuoli si sono registrati disordini. Come riporta “Il Mattino”, sul Lungomare Pertini di via Napoli, sabato sera verso le 22.30 una baby gang ha aggredito un gruppo di coetanei.

La tensione è salita quando un 16enne ha rivolto uno sfottò a uno di loro in sella a una bicicletta: quest’ultimo, dopo averlo minacciato, è andato a chiedere manforte tornando sul lungomare per vendicarsi insieme a una ventina di coetanei. Dopo gli insulti e le minacce è partita l’aggressione: il gruppo di amici all’arrivo della banda ha cercato riparo in un locale ma è stato aggredito nei pressi del parcheggio tra via Matteotti e via Tranvai.

La baby gang si è accanita in particolare contro il ragazzino reo di aver offeso il coetaneo: il 16enne è stato colpito con calci e pugni al volto e in diverse parti del colpo. Insanguinato, è stato poi soccorso da alcuni genitori accorsi sul posto, mentre gli aggressori, alcuni dei quali erano armati di coltellini, sono scappati. La Polizia Municipale sta tentando di identificare gli autori dell’aggressione attraverso le telecamere comunali di videosorveglianza.Pozzuoli, due risse notturne: 16enne picchiato da una baby gang Verso le due di notte, invece, una rissa si è scatenata nella zona alta della città, in Piazza del Ricordo (meglio conosciuta come Le Palazzine).

Oltre venti persone se le sono date di santa ragione con calci, schiaffi e pugni tra le urla dei presenti.

Il video della rissa ha subito fatto il giro dei social: si vede un uomo salire in piedi sul cofano di un’auto in sosta e colpire con ferocia alla testa un giovane che nel frattempo riceveva pugni anche da altre persone. Le violenze erano iniziate qualche minuto prima e avevano coinvolto due gruppi di persone, tra i quali ci sarebbero alcuni personaggi con diversi precedenti penali alle spalle.

Il sindaco Figliolia: “Denuncerò autori delle violenze. Ridare sicurezza e serenità”

Denuncerò tutte le persone che si sono rese protagoniste di quegli atti di violenza ripresi nei video che stanno girando sui social -ha annunciato il sindaco Vincenzo Figliolia'Pozzuoli, due risse notturne: 16enne picchiato da una baby gang C’è bisogno di ridare sicurezza e serenità ai residenti che sono spaventati e allo stesso tempo tutelare i tanti giovani perbene che escono nel weekend per incontrare gli amici e trascorrere serate in allegria e serenità”.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie