Di Maio: “Ecco i documenti sull’azienda di mio padre”

426
Di Maio presenta i documenti sull'azienda del padre: assunzione in regola

Il ministro del Lavoro, Luigi Di Maio, sul portale del Movimento 5 Stelle fa il punto sulla vicenda relativa all’azienda di famiglia dopo l’inchiesta portata avanti da ‘Le Iene’.

“Oggi, come promesso, pubblico i documenti che dimostrano l’assunzione nell’azienda di mio padre e le relative buste paga per il periodo di lavoro”. Così il vicepremier e ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, sul portale del Movimento 5 Stelle dove fa il punto sulla vicenda dell’azienda di famiglia tirata fuori da Le Iene. “Pubblico nuovamente, viste le menzogne che circolano – scrive Di Maio – le mie dichiarazioni patrimoniali e di reddito da quando sono parlamentare e da quando sono ministro. Per visionarle sarebbe sufficiente accedere al sito della Camera, ma per comodità le carico su un file a parte scaricabile” sul blog delle Stelle.

Le parole del vicepremier

“Pubblico subito questi documenti perché sono immediatamente reperibili. Pubblicherò anche gli altri richiesti – promette il capo politico M5S – non appena saranno state ultimate tutte le verifiche necessarie. Massima trasparenza, sempre”, assicura il vicepremier.

“Potrete vedere – scrive su Facebook – come la mia quota di partecipazione senza funzioni di amministratore o sindaco nella società Ardima sia sempre stata regolarmente dichiarata a partire dal 2014. A dimostrazione ulteriore che i fatti denunciati non riguardano il periodo in cui sono socio dell’azienda”.