venerdì, Marzo 1, 2024

Piscinola, maxi sequestro di sigarette di contrabbando contraffatte

- Advertisement -

Notizie più lette

Francesco Monaco
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

In manette due uomini: l’autista di un furgone e il proprietario di un deposito a Piscinola dove il veicolo si è poi diretto per caricare le sigarette.

Maxi sequestro di sigarette di contrabbando contraffatte nel quartiere Piscinola di Napoli dove il Gico del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza che arrestato due persone.

Complessivamente sono state trovate su un furgone e in un deposito 1100 chilogrammi di “bionde” che avrebbero fruttato un guadagno stimato in 150mila euro.

In manette sono finiti l’autista del furgone, notato e pedinato dai finanzieri, e il proprietario di un deposito dove il veicolo si è poi diretto per caricare le sigarette.

I militari hanno atteso che il furgone uscisse dal deposito per sottoporlo a un controllo ma il conducente è fuggito.

E’ stato fermato dopo un inseguimento: trasportava 13 cartoni contenenti 650 stecche di tabacchi lavorati esteri contraffatti, del peso di 130 Kg, con i simboli di note marche di sigarette estere. D’obbligo, a questo punto, la perquisizione nel deposito dove è stata trovata quasi una tonnellata della stessa tipologia di sigarette.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie