28-10-20 | 13:03

Piogge e temporali in arrivo: domani allerta meteo in Campania

Home Ultime Notizie Piogge e temporali in arrivo: domani allerta meteo in Campania
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Ultime notizie Benevento: 14enne si spara con pistola del padre

Benevento news:  14enne si spara con la pistola del padre, è grave Si esclude il gesto volontario, sarebbe stato un incidente. Un quattordicenne di Vallata,...
23cdab26c88f714dd9afeb2fab1bdf03?s=120&d=mm&r=g
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista pubblicista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

La Protezione civile regionale ha emanato un avviso di allerta meteo in Campania con criticità arancione per piogge e temporali.

Allerta meteo per piogge e temporali, con criticità di colore Arancione, in arrivo sulla Campania. La Protezione civile ha emanato un avviso per maltempo valevole dalle 6 di domani fino alle 6 di sabato sull’intero territorio regionale ad esclusione della zona 4 (Alta Irpinia e Sannio) dove il livello di allerta è di colore Giallo. Si prevedono “Precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio e temporale, localmente di forte intensità. Venti occidentali tendenti a divenire forti nel corso della giornata con raffiche nei temporali. Mare tendente a divenire agitato, con possibili mareggiate lungo le coste esposte”.

Il quadro meteo potrà dar luogo a: frane superficiali e colate rapide di detriti o di fango; significativi ruscellamenti superficiali, anche con trasporto di materiale, possibili voragini per fenomeni di erosione; allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno; innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua minori, con fenomeni di inondazione delle aree limitrofe; scorrimento superficiale delle acque nelle strade e possibili fenomeni di rigurgito delle acque piovane con tracimazione e coinvolgimento delle aree urbane depresse; possibili cadute massi in più punti del territorio e occasionali fenomeni franosi legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, a causa degli effetti indotti dagli incendi boschivi verificatisi sul territorio regionale.

Nella sola zona 4, dove l’allerta è di colore Giallo, le precipitazioni saranno sparse, anche a carattere di rovescio e temporale, localmente di moderata intensità. I venti saranno occidentali tendenti a divenire forti nel corso della giornata con raffiche nei temporali. Qui si prevedono: ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale; possibili allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno; scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali e possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree urbane depresse; innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua minori, con inondazioni delle aree limitrofe; occasionali fenomeni franosi legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, a causa degli effetti indotti dagli incendi boschivi verificatisi sul territorio regionale.

La Protezione civile della Regione Campania evidenzia che si tratta “della prima allerta meteo di colore Arancione che segue i mesi estivi e che occorre tener conto anche dei danni connessi e conseguenti agli incendi boschivi”. Si invita, dunque, le autorità competenti “a prestare la massima attenzione alle aree interessate dagli incendi e non ancora bonificate”, a garantire “il controllo e la corretta tenuta delle opere di drenaggio urbano e/o smaltimento delle acque verificando che siano in idoneo stato di pulizia e sgombre da materiale ostacolante il deflusso delle acque”, ma anche per “caditoie, cunette, tombini”. Si raccomanda, dunque, “di porre in essere tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni attesi in ordine ai fenomeni connessi al dissesto idrogeologico nonché alla verifica della corretta tenuta delle strutture esposte alle sollecitazioni dei venti e del moto ondoso”.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Leonardo: l’AD Profumo smentisce incontro con Grieco (Presidente MPS)

Leonardo: l’AD Alessandro Profumo smentisce il contenuto di un articolo giornalistico sul suo incontro con Patrizia Grieco (Presidente della banca Monte dei Paschi di...

Whirlpool, proteste degli operai dello stabilimento di Napoli: bloccato il raccordo autostradale

Whirlpool: gli operai dello stabilimento di via Argine (la cui chiusura è stata annunciata per il 31 ottobre) in protesta sulla rampa dell’Autostrada A3. Nuove...

Motonautica: Giuseppe Schiano medaglia d’argento al mondiale offshore classe 3D

Giuseppe Schiano: il pilota partenopeo a bordo di Spirit of Corsica-Hi-Performance Italia, in coppia col pilota francese Francois Pinelli, conquista un risultato prestigioso insieme...

Bullismo a Napoli, 15enne annuncia il suicidio su Instagram: amica avvisa la Polizia e lo salva

Poteva finire in tragedia l'episodio di bullismo a Napoli, che ha visto come vittima un 15enne che aveva manifestato l'intenzione di togliersi la vita...

Benevento, didattica a distanza: Carabinieri consegnano 40 tablet

Covid 19 a Benevento: consegnati 40 tablet alle famiglie degli studenti dell’Istituto Comprensivo Bosco Lucarelli che ne hanno fatto richiesta per la didattica a...