martedì, Ottobre 26, 2021

Ultime notizie sulle pensioni, dopo due anni sale importo degli assegni

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Ultime notizie sulle pensioni: nel 2018 crescerà (seppure in maniera minima) l’importo degli assegni.

di Luigi Maria Mormone – Dopo due anni di stasi, nel 2018 l’importo delle pensioni ritornerà a crescere, anche se di poco. Come riportato da Il Sole 24 Ore, sarà pari a +1,1% la percentuale di riferimento che si applicherà in via provvisoria da gennaio, come conseguenza della variazione dell’inflazione stimata nel 2017. Il decreto pubblicato ieri in Gazzetta Ufficiale (frutto dell’intesa tra i ministeri dell’Economia e del Lavoro) ha fissato il tasso di variazione provvisorio da applicare il prossimo anno e contemporaneamente ha fornito quello definitivo per quest’anno, che è pari a zero. Tuttavia, per effetto del meccanismo progressivo di rivalutazione degli assegni al costo della vita introdotto dal 2014 e in vigore anche l’anno prossimo, la rivalutazione effettiva sarà pari all’1,1% solo per gli importi più bassi.ultime notizie sulle pensioni Le regole prevedono, infatti, che la variazione percentuale sia riconosciuta integralmente solo agli assegni di importo fino a tre volte quello del trattamento minimo (oggi pari a 501,89 euro). Chi può contare su un assegno di 1.000 euro lordi, passerà quindi a 1.011 euro. Chi invece incassa oltre 3 e fino a 4 volte il minimo ha diritto a un adeguamento del 95% dell’inflazione di riferimento, quindi nel 2018 beneficerà di un incremento dell’1,045 per cento. Oltre 4 volte e fino a 5 il tasso di retrocessione è del 75 per cento; oltre 5 e fino a 6 del 50%; oltre 6 volte del 45 per cento.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie