venerdì, Agosto 19, 2022

Pasqua 2018 in Campania: tutti gli eventi cui poter partecipare

- Advertisement -

Notizie più lette

Francesco Monaco
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

Tutti gli eventi del periodo di Pasqua 2018 in Campania. A cominciare dallo Street Food Festival a Napoli da venerdi’ 30 a lunedi’ 2 aprile sul lungomare.

Sono davvero tanti gli eventi che caratterizzeranno il periodo di Pasqua 2018 in Campania. A cominciare dallo Street Food Parade Napoli Pasqua Edition, che si svolgera’ sul Lungomare Caracciolo. E durera’ dal venerdì santo, 30 marzo 2018 alle ore 12:00 fino al giorno di Pasquetta 2 aprile alle 00:00.

Gli orari di apertura e di chiusura andranno dalle ore 12:00 alle ore 24:00 per ognuno dei quattro giorni previsti. L’ingresso all’evento per poter visitare gli stand e assistere agli spettacoli di intrattenimento, sara’ totalmente gratuito.

Eventi a Pasqua 2018 in Campania

Ma questo non sara’ l’unico evento che si terra’ a Pasqua 2018 in Campania. Ecco l’elenco completo:

Avellino e provincia

Atripalda – 30 marzo, la Via Crucis.
L’evento partirà alle ore 19.00 dalla Chiesa di San Nicola da Tolentino per proseguire lungo Via Roma (sagrato Chiesa Maddalena),fino alla Collina S. Pasquale per la Crocifissione e morte di Gesù.

Cervinara – 30 marzo, Via Crucis Vivente.
Organizzata dalla Pro Loco di Cervinara “A. Renna”, si terrà la “Via Crucis Vivente” di Cervinara, in provincia di Avellino dalle ore 18.30.
Vai al sito   –  https://www.facebook.com/prolococervinara/

– Cesinali – 30 marzo, la Passione di Cristo.
La rappresentazione inizierà alle ore 20.00 ed è liberamente tratta dall’opera “Angoscia d’Anime” del maestro Carmine Fernando Venezia, scomparso recentemente.
Vai al sito  – https://www.facebook.com/events/958931277591096/

Contrada – 25 marzo, Via Crucis Vivente.
Torna l’appuntamento sulle colline irpine con la via Crucis nel borgo di Contrada, in programma alle ore 19.00. Nel giorno della Domenica delle Palme, il centro storico sarà coinvolto dalle realistiche trasposizioni messe in atto dai numerosi figuranti che, negli anni, hanno reso questo evento uno tra i più sentiti della provincia Irpina.

Montoro – 25 marzo, Via Crucis Vivente di Misciano
La Via Crucis Vivente di Misciano è diventato un appuntamento fisso nel panorama della rappresentazioni della Passione di Cristo che si svolgono nel corso della Settimana Santa nei borghi della Campania.
Vai al sito  – https://www.facebook.com/viaCrucisViventeMisciano/

Morroni di Bonito – 25 marzo, Via Crucis Vivente.
La sacra rappresentazione della Passione del Signore prenderà il via alle ore 20.00 in contrada Marruocco.
Vai al sito

https://www.facebook.com/events/394379121031350/?notif_t=event_calendar_create&notif_id=1521196154904649

Rivottoli, frazione di Serino – 25 marzo, La Passione di Cristo.
Sarà il centro storico della frazione Rivottoli di Serino, la location della dodicesima edizione della Via Crucis Vivente. Anche quest’anno,la manifestazione inizierà alle ore 17.00 e si divide in due fasi: la prima parte prevede la sfilata di tutti i partecipanti da Via Sala Fontanelle a Piazza Fontanelle; la seconda, invece, sarà caratterizzata dalla rappresentazione delle varie scene.
http://www.eventiesagre.it/Pasqua_Pasqua/15347_Passione+Di+Cristo.html

San Mango sul Calore – 2 aprile, Volo dell’Angelo.
L’evento si svolgerà presso l’antica chiesa rurale della Madonna del Carmine, nella frazione Carpignano, intorno alle ore 18.00. Sospeso nell’aria, ci sarà un bambino-angelo che reciterà l’augurale preghiera alla Vergine il cui testo varia di anno in anno.

– Vallata – 29 e 30 marzo, Il Venerdì Santo di Vallata.
Quello di Vallata è da considerarsi una delle rappresentazioni più antiche legate alla Passione e uno degli appuntamenti più suggestivi dell’intero Mezzogiorno. Il giorno 29 marzo alle ore 11:00 inizierà la processore del Cristo Morto.
Vai al sito – https://www.facebook.com/venerdisantovallata/

Benevento e provincia
Airola – 30 marzo, Via Crucis Itinerante.
La rappresentazione della Passione di Cristo è organizzata dai volontari della Parrocchia di San Domenico. Si parte da Piazza San Domenico, la quale attraverserà le vie principali del paese per arrivare in Piazza Caduti di Nassirya, dove si svolgerà la crocifissione.
Vai al sito – https://www.facebook.com/parrocchiasdomenicoairola/

Benevento – 26 marzo, Passione Vivente.
La rappresentazione della Passione coinvolge più di cento partecipanti, tutti vestiti con costumi romani: sacerdoti, centurioni, popolane, tutti al seguito della Via Crucis che si snoda lungo Piazza Manfredi di Svevia (Orto degli Ulivi), Casa Campi (Pretorio e Processo a Gesù) e l’Arco del Sacramento (Crocifissione e Resurrezione).

Limatola – 30 e 31 marzo, Rappresentazione Sacra della Via Crucis
Si terrà venerdì 30 marzo, a partire dalle ore 17.00 presso la Chiesa di San Biagio, e sabato 31 marzo, dalle ore 15.00, presso la Chiesa di Sant’Eligio della frazione Biancano.
Vai al sito – https://www.facebook.com/Pro-Loco-Limatola-297982390385903/

Montesarchio – 25 marzo, Via Crucis Vivente.
L’evento partirà alle ore 19.00 da Piazza Umberto I per raggiungere il Piazzale della Torre della cittadina in provincia di Benevento.
Vai al sito – https://www.facebook.com/comitatofestavaroni/

San Salvatore Telesino – 25 marzo, Rappresentazione vivente della Passione di Cristo. 
Il piccolo comune in provincia di Benevento, grazie alla passione di un gruppo di cittadini, sarà la location della via Crucis che partirà alle ore 19.00.
Vai al sito – https://www.facebook.com/events/1876912315675955/

Caserta e provincia
San Cipriano d’Aversa – 25 marzo, La Via Crucis di San Cipriano d’Aversa.
Si svolgerà la Rappresentazione Storica della Via Crucis a San Cipriano d’Aversa, in provincia di Caserta, organizzata dal Comitato Via Crucis. A partire dalle ore 15.00 le strade saranno attraversate da tanti figuranti, in ambiti storici, che rappresenteranno Erode, la Maddalena, decurioni e centurioni, Ponzio Pilato, Giuda e Gesù, attraverso tutte le fasi della sua vita fino alla Passione.
Vai al sito – https://www.facebook.com/Via-Crucis-San-Cipriano-dAversa-165575023592478/

San Potito Sannitico – 30 marzo, La Passione di Cristo.
L’intero paese fa da scenografia alla rappresentazione vivente delle ultime ore di vita di Gesù. A partire dalle ore 18.00, in Via Chiesa Madre, oltre cento figuranti prenderanno parte alla rappresentazione vivente delle ultime ore della vita di Gesù: “Un Dio fatto uomo, il suo martirio e la sua Resurrezione”.
Vai al sito – https://www.facebook.com/events/346721785841620/

Succivo – 25 marzo, La Via Crucis Vivente.
La sacra rappresentazione della Via Crucis Vivente di Succivo si svolgerà a partire dalle ore 15.30.
Vai al sito – https://www.facebook.com/events/1944574769135392/?active_tab=discussion

Vairano Patenora – 24 e 25 marzo, A Vairano Patenora in scena la Passione di Cristo.
Nove anni dopo l’ultima edizione, la Comunità Interparrocchiale Vairano Scalo-Marzanello-Montano rievocherà la Sacra Rappresentazione della “Passione e Morte di Cristo”. Il luogo della rappresentazione è un vasto spazio aperto, alle pendici del Monte S’Angelo, nei pressi dell’ex cava dove, con estrema professionalità e semplicità, viene allestito un frammento dell’antica Gerusalemme: il Sinedrio, il Pretorio di Pilato, l’Orto degli Ulivi, il Cenacolo, il Monte Calvario.

Napoli e provincia
– Agerola – 25 marzo, La via della Croce
A partire dalle ore 16.00, le strade della cittadina casertana saranno attraversate da tanti figuranti, in ambiti storici, che rappresenteranno Erode, la Maddalena, decurioni e centurioni, Ponzio Pilato, Giuda e Gesù, attraverso tutte le fasi della sua vita fino alla Passione. Partirà dallo spazio antistante la Chiesa di San Martino Vescovo nella frazione di Campora.
Vai al sito – https://www.facebook.com/Via-Crucis-San-Cipriano-dAversa-165575023592478/

– Castellammare di Stabia – 30 e 31 marzo, Via Crucis e Passione Vivente di Cristo
Si rinnova l’appuntamento in Villa Comunale la sera del 30 marzo, Venerdì Santo, la Via Crucis che partirà alle ore 21.00nei pressi dell’hotel Miramare per arrivare in Cattedrale, mentre la sera del 31 marzo, nel rione di Ponte Persica invece, ci sarà la Passione Vivente di Cristo, in programma a partire dalle ore 18.00 nel piazzale dell’Istituto “Luigi Denza” di Ponte Persica, con la scena del tradimento. Alle 20.00 inizierà la Via della Croce che concluderà con la crocifissione. Al termine vi sarà la deposizione nel Sepolcro, che tutti potranno visitare.

Forio d’Ischia – 30 marzo, La Passione di Cristo.
A partire dalle ore 20.00 ci sarà la rappresentazione de “La Passione di Cristo”. Il percorso si articolerà nel centro storico di Forio, partendo dalla spiaggia del piazzale A.N.M.I. (zona porto) fino a concludersi sul piazzale Giovanni Paolo II (già piazzale del Soccorso), per le scene della Crocifissione e della Deposizione nel sepolcro.
Vai al sito – https://www.facebook.com/AssociazioneActusTragicus/

Massa Lubrense – dal 25 al 30 marzo,

Meta di Sorrento – 30 marzo la Passione di Cristo.
Si tratta di due appuntamentiche con un significato religioso e un forte sentimento di appartenenza al territorio. La processione “Bianca”, con sede nella Chiesa della SS. Annunziata, percorre le vie del centro storico nella notte tra il Giovedì e il Venerdì Santo. La processione “Nera”, con sede nella Chiesa dei Servi di Maria, si svolge il Venerdì santo alle 21.

Napoli – 25 marzo, Concerto di Pasqua
Nel Complesso Monumentale di S.Anna dei Lombardi in Piazza Monteoliveto, si terrà il “Concerto di Pasqua”. In programma, anche una visita guidata al Complesso Monumentale di Sant’Anna dei Lombardi e della cinquecentesca sala del Vasari.

Piano di Sorrento – 29 e 30 marzo, Processione In Coena Domini e Processione del Cristo Morto
Alle ore 20.15 del giorno 29 marzo, la processione In Coena Domini che partirà da via Carlo Amalfi fino alla Basilica di San Michele Arcangelo, per la reposizione; mentre il giorno 30 marzo alle ore 20.30, inizierà la Processione del Cristo Morto da via Carlo Amalfi fino alla Basilica di San Michele Arcangelo.
Vai al sito – http://www.comune.sorrento.na.it/archivio10_notizie-e-comunicati_0_1655.html

Procida – 29 e 30 marzo, Mistero e fede nei riti della Settimana Santa.
Si rinnova a Procida, in provincia di Napoli, l’appuntamento con i rituali e le processioni legate alla Settimana Santa.
http://www.congregadeiturchini.it/category/eventi/

Sant’Agnello – 30 marzo, Processione del venerdì santo.
Nel borgo costiero, nel cuore della notte, una silenzionsa processione di incapucciati porterà in giro la Vergine Addolorata. I partecipanti indossano un saio bianco con una mantellina azzurra e recano torce e lampioni accesi che, danno particolare risalto alle tante croci e ai «martìri» che rappresentano le «testimonianze» degli strumenti della Passione, Martirio e Morte di Cristo. La processione si apre con gli «annunziatori» e le cosiddette «fasce di apertura».
Vai al sito – https://www.facebook.com/CongregaSantAgnello/

Sorrento – La Settimana Santa in Penisola Sorrentina.
Tradizionale l’appuntamento secolare nella perla della costiera con le processioni Bianca e Nera nei giorni della Settimana Santa.
http://www.latonnarella.com/fr/pasqua-sorrento

Vico Equense – 30 marzo, processione della Passione di Cristo.
L’evento inizierà alle ore 19.30 con la Rappresentazione Triennale del Cristo Morto fino a concludersi a Seiano. I temi principali che affronterà l’evento sono: “La cattura del Signore nell’orto del Getsemani”, “Il Processo  e la flagellazione di Cristo”, “La Crocifissione”, “L’Angelo con il calice e il Cristo morto” e “L’antica statua dell’Addolorata”.

Salerno e provincia
Angri –  28 marzo, Processo a Cristo.
L’evento partirà dalle ore 20.00 che attraverserà le vie del paese per giungere al Castello Doria dove si terrà la rappresentazione teatrale e, infine, in Villa Comunale si terrà la Crocifissione.

Amalfi – 24, 26 e 30 marzo, dal Concerto di Pasqua alla Processione del Cristo Morto.
– 24 marzo alle ore 19.00, presso l’Antico Arsenale della Repubblica, ci sarà il “Concerto di Pasqua” con la Camerata Sorrentina.
– 26 marzo alle alle ore 19.00, presso l’Antico Arsenale della Repubblica, andrà in scena “Getsemani – Sacra rappresentazione” realizzata dall’Associazione Kaleidos.
– 30 marzo ci sarà la Processione del Cristo Morto.

Ascea – 25 marzo, Via Crucis vivente negli Scavi di Velia.
Saranno gli Scavi di Velia ad Ascea, in provincia di Salerno, la location della Via Crucis Vivente. A partire dalle ore 17.30, nel giorno della Domenica delle Palme, ci sarà la rappresentazione vivente della Passione di Cristo. L’edizione di quest’anno prevede un percorso articolato nella zona meridionale degli scavi, agevole per anziani e bambini.
Vai al sito – https://www.facebook.com/events/176612946453461/

Capriglia, frazione Pellezzano – 26 marzo, Via Crucis Vivente.
La rappresentazione vivente della Passione di Cristo, organizzata dall’Associazione Culturale Madre Maria Pia Notari in collaborazione con la Parrocchia di Santa Maria delle Grazie, andrà in scena tra le vie del borgo antico a partire dalle ore 19.30.
Vai al sito –  https://www.facebook.com/events/406214783154274/

Cava de’ Tirreni – 25 e 30 marzo,Sacra Rappresentazione della “Passione di Cristo”
Evento realizzato dalla Parrocchia S. Maria del Rovo di Cava de’ Tirreni, in programma il 25 marzo, Domenica delle Palme, e il 30 marzo, Venerdì Santo, dalle ore 20.30 alle ore 22.00 che partirà dal sagrato della chiesa per rappresentare gli ultimi istanti della vita di Gesù sulla terra.
Vai al sito – https://www.facebook.com/viacrucisviventeparrocchiadelrovo/

– Minori – dal 25 marzo al 2 aprile, Il programma della Settimana Santa.
La cittadina della Costiera Amalfitana sarà la location di una serie di riti caratterizzati dalla figura dei Battenti che, vestiti di bianco e cinti da una corda di canapa, con il cappuccio a coprire il viso, scandiscono le celebrazioni in attesa della Pasqua.
Vai al sito – http://www.facebook.com/BattentiDiMinori

Ravello – 25 marzo, La Via Crucis in costume nelle stradine del borgo.
Sono oltre 300 i figuranti che animano la Via Crucis a Ravello. La processione, che animerà la Domenica delle Palme, si snoderà lungo tutto il centro storico con partenza alle ore 20.00 da Piazza della Fontana Moresca e racconterà le ultime ore di Cristo
Vai al sito – https://www.facebook.com/ravelloinscena/

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie