sabato, Ottobre 23, 2021

Pallanuoto, Serie A2 maschile: un pari e una sconfitta in Sicilia per l’Aktis Acquachiara

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Aktis Acquachiara: un pareggio contro Catania e una sconfitta contro Messina per la compagine allenata da Mauro Occhiello.

Un pareggio ed una sconfitta per l’Aktis Acquachiara nella doppia trasferta siciliana dello scorso weekend.

Termina col segno X la sfida di venerdì sera con il Nuoto Catania che vede le due compagini dare vita ad un tira e molla che si concluderà a 47 secondi dalla fine, circa, con la rete di Daniele De Gregorio. Aktis che avrebbe nel finale anche la possibilità di chiudere la sfida in vantaggio ma l’esito della superiorità numerica concessa ai napoletani è negativo.

Su tutti il giovanissimo Mattia Rocchino, classe 2004, che ha disputato una gran gara, realizzando anche la prima segnatura assoluta nel campionato di Serie A2 Maschile. Buona prova tra i pali dei due portieri Alvino, partito titolare, e Rossa, subentrato al terzo periodo di gioco.Pallanuoto, Serie A2 maschile: un pari e una sconfitta in Sicilia per l’Aktis Acquachiara Non riesce il colpaccio, invece, domenica, contro la SSD Unime. Dopo essere stata in vantaggio anche di tre reti l’Acquachiara si fa rimontare all’ultimo tempo subendo dal centroboa messinese Eskert, a cinque secondi dalla sirena finale, la rete del definitivo 10-9.

“Per quanto riguarda la partita contro Catania abbiamo giocato molto bene ed ho fatto i complimenti ai ragazzi per l’approccio e la mentalità avuta – analizza al termine delle due partite coach Mauro Occhiello -. Lo stesso non dicasi per la partita contro il Messina nella quale oltre ad averci messo del nostro siamo stati, a mio modo di vedere, penalizzati dall’arbitraggio ricevuto. Non ho mai visto niente di simile in tanti anni di pallanuoto“.

I due risultati ottenuti in Sicilia non cambiano i programmi dell’Aktis in vista del rush finale, in attesa del recupero dell’ultima partita di campionato contro i Muri Antichi Catania, che nelle ultime settimane hanno visto registrati diversi casi di positività tra i componenti del gruppo squadra.

IL TABELLINO DELLE PARTITE

NUOTO CATANIA – AKTIS ACQUACHIARA 11-11 (3-3, 3-3, 2-2, 3-3)

Catania: Caruso, Ferlito, Rotondo, La Rosa 2, Scollo, R. Torrisi, G. Torrisi 2, Scebba 2, Kacar 1, Privitera 3, Terminella, Catania 1, Baggi Necchi. All. Dato

Acquachiara: Rossa, Rocchino 1, De Gregorio 1, Araki, Occhiello I., Aiello E., Occhiello M. 1, Aiello M. 2, Lanfranco 1, Tozzi 1, Mauro 2, Briganti 2, Alvino. All. Mauro Occhiello

Arbitri:Lo DIco e Schiavo

Note: Usciti per limite di falli Rotondo (C), La Rosa (C), M. Occhiello (A), M. Aiello (A) e Lanfranco (A) nel quarto tempo. Espulso il tecnico Occhiello (A) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Catania 4/14 + un rigore e Acquachiara 5/14.

SSD UNIME – AKTIS ACQUACHIARA 10-9 (2-2, 0-2, 3-3, 5-2)

Unime: Spampinato, Generini, Eskert 3, Giacoppo, Vinci 3, Runza 1, Cusmano 1, Vittorioso 2, Savoca, Bonansinga, D’angelo, Cama, Di Mauro. All. Naccari

Acquachiara: Rossa, Musacchio, De Gregorio 1, Araki, Occhiello I., Aiello E., Occhiello M. , Aiello M. 4, Lanfranco, Tozzi, Mauro 1, Briganti 3, Rocchino. All. Occhiello

Arbitri: Centineo e Magnesia

Note: usciti per limite di falli Cama (U) nel terzo tempo e Manuel Occhiello (A) nel quarto tempo. Espulso il tecnico Occhiello (A) nel terzo tempo. Ammonita la formazione dell’Acquachiara Ati 2000 per simulazione nel quarto tempo. Ammonito il tecnico Naccari (U) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: 3/11 + un rigore e Acquachiara Ati 2000 3/8 + un rigore.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie