venerdì, Settembre 24, 2021

Nuova Orchestra Scarlatti: Gaetano Russo interpreta il Concerto per Clarinetto e Orchestra K622 di Mozart

- Advertisement -

Notizie più lette

Nuova Orchestra Scarlatti: Gaetano Russo interpreta il Concerto per Clarinetto e Orchestra K622 di Mozart
Carlo Farinahttps://www.2anews.it
Carlo Farina - cura la pagina della cultura, arte con particolare attenzione agli eventi del Teatro San Carlo, laureato in Beni culturali, giornalista.

Continuano i concerti della Nuova Orchestra Scarlatti, dopo i recenti successi post-pandemia, con il prossimo appuntamento, sabato 10 luglio alle ore 19.00, nel Cortile delle Statue dell’Università Federico II di Napoli.

Non si arresta la  fortunata e coinvolgente rassegna di Concerti della Nuova Orchestra Scarlatti che, continua con successo, il suo percorso artistico con il prossimo l’appuntamento di sabato 10 luglio 2021 alle ore 19:00 nel Cortile delle Statue dell’Università Federico II di Napoli, in Via Paladino 39. Infatti, la Nuova Orchestra Scarlatti  sarà impegnata in alcuni grandi capolavori della letteratura concertistica e sinfonica di  Mozart e Beethoven.

Nuova Orchestra Scarlatti: Gaetano Russo in Concerto per Clarinetto K622 di Mozart
Gaetano Russo – ph Klaus Bunker

Di notevole prestigio, la presenza, in qualità di solista, del noto e bravo clarinettista Gaetano Russo, con una lunga carriera di concertista in Italia e all’estero, già Primo Clarinetto nei tempi d’oro del Teatro San Carlo e dell’Orchestra Scarlatti della RAI di Napoli, quando era un vero o proprio punto di riferimento per la cultura e la musica partenopea, nel prestigioso Auditorium della Rai di via Marconi, oggi ridotto ad un vergognoso contenitore di spettacoli chiassosi, vacui e deliranti, dove il buon gusto e l’eleganza di memorabili concerti, sono ormai un vecchio e malinconico ricordo.  

Nuova Orchestra Scarlatti: Gaetano Russo in Concerto per Clarinetto K622 di Mozart
Alfonso Todisco

Sul palcoscenico, un giovane direttore dal talento emergente,  Alfonso Todisco, nato a Castellammare di Stabia nel 1994, direttore, pianista e ricercatore musicale, attualmente si sta perfezionando presso la Musik und Kunst Privatuniversität di Vienna. 

Aprirà la serata il celeberrimo Concerto per Clarinetto e Orchestra in La maggiore K 622, l’ultimo luminoso capolavoro strumentale di Wolfgang Amadeus Mozart, compiuto ai primi di ottobre del 1791, pochi mesi prima di morire e che sfrutta appieno e con estrema efficacia tutti i colori espressivi del clarinetto con una ricchezza di idee musicali estremamente intime e molto coinvolgenti, dove l’impronta mozartiana in questo caso è più che mai presente e viva in tutti i suoi tre movimenti; il celeberrimo adagio del secondo movimento è senza dubbio uno dei temi più belli e struggenti che siano mai stati scritti per questo strumento, non a caso questo bellissimo tema è stato inserito, come parte della colonna sonora, nel film “La mia Africa”.

Seguirà un’altra celeberrima pagina, questa volta sinfonica, di Ludwig van Beethoven che con la sua Settima Sinfonia op. 92, eseguita per la prima volta nell’aula magna dell’Università di Vienna nel dicembre 1813, animerà la seconda parte della serata. Trionfo di ritmo e potenza orchestrale che schiude nuovi orizzonti alla forma sinfonica, si passerà dall’eroica tensione del primo movimento alla carica travolgente dell’Allegro con brio finale, passando per la suggestione e il mistero dell’Allegretto, una delle pagine più note e belle della produzione beethoveniana definito da Wagner “apoteosi della danza” fino alla danzante ebbrezza del Presto finale.

Senza dubbio un appuntamento concertistico e sinfonico con la grande musica, assolutamente da non perdere, anche per la scelta prestigiosa della location, una delle più belle e antiche di Napoli, nel cuore del Centro Storico della città. Il concerto, il cui programma sarà integrato con la prima esecuzione di un brano inedito del compositore campano Pericle Odierna, sarà in parte replicato domenica 11 luglio nella splendida e prestigiosa cornice del Pantheon di Roma.

Biglietti acquistabili su www.azzurroservice.net e punti vendita autorizzati.

Programma completo disponibile su www.nuovaorchestrascarlatti.it.

Info 0812535984 – info@nuovaorchestrascarlatti.it.

Sostieni le nostre attività concertistiche e formative.

Dona il 2×1000 all’Associazione Nuova Orchestra Alessandro Scarlatti

Codice Fiscale: 94120380632

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie