sabato, Giugno 22, 2024

Napolindie, il festival della musica e della letteratura replica il successo della prima edizione

- Advertisement -

Notizie più lette

Gabriella Monaco
Gabriella Monacohttp://www.2anews.it
Redattrice laureata in 'Lettere Moderne'. Appassionata di Scrittura, Arte, Viaggi e Serie tv."

Napolindie replica il successo dello scorso anno e arriva nell’Arena del Flava con 40 artisti e due voci culturali importanti.

Nonostante le condizioni meteo avverse, Napolindie replica il successo dello scorso anno e arriva nell’Arena del Flava con un ciclone di energia e un pubblico che ha voglia di ballare e di ascoltare. Il festival della musica e della letteratura, ideato da Lello Ferrillo e Gianni Simioli, che ne cura anche la direzione artistica, ha portato sul grande palco allestito sulla spiaggia del Flava Beach, 40 artisti e due voci culturali importanti: Erri De Luca, che ha affascinato la platea con un importante momento di riflessione; e Sabrina Efionayi, in uscita con il nuovo romanzo “Padrenostro” (La Feltrinelli).

Gran Finale per Napolindie 2024 con Enzo Avitabile, che, dopo la sua esibizione con i Bottari, ha regalato al pubblico uno dei suoi brani più famosi, “Soul Express”, cantato con Ste, Roberto Colella, Gabriele Esposito, Vesuviano. Ma di momenti particolarmente belli ce ne sono stati tanti. Tra loro, Simona Boo, sul palco con Tartaglia, per la meravigliosa “Pata pata” di Miriam Bakeba. Insieme a Mama Africa, Gianni Simioli ha voluto inserire in scaletta altri artisti immensi, con le poesie, le parole, i messaggi e la musica di Pino DanieleBob Marley e Massimo Troisi.

Spazio all’azione sociale con l’associazione sportiva dilettantistica senza scopo di lucro Tam Tam Basketball, fondata dall’ex giocatore di pallacanestro, oggi allenatore, Massimo Antonelli, che ha cambiato la vita di tanti ragazzi di Castel Volturno; e ai libri con l’associazione culturale Port’Alba.

Enorme l’onda artistica che ha travolto con più di 10 ore di musica e parole l’area marina protetta del litorale di Castel Volturno: Jelecrois, Dada’, Giovanni Block, Vincenzo Comunale, Settembre, Blue Staff, Dario Sansone Ensemble, Angelo Cioffi, Greg Rega, Marcello Coleman, Sangue Mostro, Veronica Simioli, Totò Poetry Culture, Tartaglia Aneuro, Jovine, Peppoh, Ganzo, Raffica, Rayo, Federico Di Napoli, Maldestro, Vesuviano, La Femelle, Ezeeo, Dario Cuomo, Aldolà Chivalà, Squallidor, Napoleone, Denè, Giona, Bles, ’O Iank, Failure, NLR, Kamaak.

A guidare la maratona di musica e letteratura, annunciando gli artisti sul palco, Serena Li Calzi, Davide Scafa, Antonio MonticelliRoberta Minervino, Lorenzo Muto, Lee Rush, guidati da una storica voce della radio italiana Rosanna Iannacone.

Napolindie è un grande evento reso possibile da una rete di partner. Insieme a Radio Marte, media partner Napolindie, in rete ci sono stati CandiziolandIndiemenLido ScalzoneTeatro Hype e Venus. L’area “food and drink” è stata allestita e curata da Red BullPuok ’A puteca d’a pizza.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie