24-11-20 | 21:05

Napoli, racket contro pizzeria: arrestati tre esattori del clan Mazzarella (VIDEO)

Home Cronaca di Napoli Napoli, racket contro pizzeria: arrestati tre esattori del clan Mazzarella (VIDEO)
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
55f753ac4fd0bf9dc9150b50d12da632?s=120&d=mm&r=g
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Cronaca di Napoli: arrestati tre esattori del clan Mazzarella, indiziati per varie estorsioni nei confronti di una pizzeria in via dei Tribunali.

Giovedì 25 luglio, nell’ambito di un’articolata indagine coordinata dalla Procura Distrettuale della Repubblica presso il Tribunale di Napoli, il Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri Napoli Centro ha eseguito il fermo di indiziati di delitto, disposto dalla Procura, nei confronti di Antonio Iodice (20 anni) Pietro Perez (39enne), e Marco De Martino (18 anni), nato a Napoli il 04.10.2000: i tre sono gravemente indiziati di aver più volte estorto denaro ad una pizzeria del Centro storico cittadino, nella zona di via dei Tribunali. I reati sono stati commessi al fine di agevolare le attività del clan Mazzarella che, dopo i recenti arresti dei membri del clan rivale dei Sibillo, ha rivolto il suo interesse operativo anche su questa parte del territorio cittadino.

L’attività d’indagine, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia presso il Tribunale di Napoli, è scaturita a seguito di numerosi episodi di intimidazione che si sono susseguiti nei primi mesi dell’anno nei confronti delle pizzerie del Centro storico che ha visto, in particolare, una collaborazione delle vittime delle estorsioni con le Forze dell’Ordine.

Uno degli indagati è stato rintracciato sull’isola di Procida, luogo che frequenta abitualmente da qualche anno.

Il GIP del Tribunale di Napoli, Chiara Bardi, a seguito dell’udienza di convalida ha disposto per tutti i soggetti coinvolti la custodia cautelare nel centro penitenziario di Secondigliano.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Isa Danieli: ci hanno sacrificato, chiudere i teatri è una scelta inaccettabile

Isa Danieli, erede diretta di una grande dinastia di attori: "La gioia che può dare l'apertura di un palcoscenico e indicibile e per me...

Meteo Campania, nel fine settimana torna il maltempo

Meteo Campania: il weekend del 28 e 29 novembre sarà caratterizzato dal ritorno delle piogge anche al Sud. Tra fine novembre e gli inizi del...

Coronavirus in Campania, i dati del 23 novembre: 1.764 nuovi positivi e 2.344 guariti

Coronavirus in Campania: il bollettino di ieri 23 novembre dell'unità di Crisi regionale riporta 1.764 positivi su 13.744 tamponi effettuati. I guariti superano i...

Covid, bando medici per la Campania flop: rinunciano 2 su 3

Negativo il bilancio del bando medici per la Campania della Protezione civile: su 156 domande ci sono state 97 rinunce. Non è positivo il bilancio...

Gomorra 5: Salvatore Esposito e Marco D’Amore salutano i fan dal set (VIDEO)

Gomorra 5: Salvatore Esposito e Marco D’Amore (alias Genny Savastano e Ciro l’Immortale) salutano i fan della serie con un video sui social. I fan...