24-11-20 | 01:07

Napoli, allarme smog: si vive un anno in meno a causa dell’inquinamento

Home Attualità Napoli, allarme smog: si vive un anno in meno a causa dell’inquinamento
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
55f753ac4fd0bf9dc9150b50d12da632?s=120&d=mm&r=g
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Smog: un convegno alla Federico II ha fatto il punto sull’inquinamento atmosferico nella città partenopea.

L’aula magna della Federico II ha ospitato ieri il convegno Inquinamento atmosferico a Napoli. Obiettivo: smog sotto controllo. L’iniziativa ha rappresentato il primo tassello di un programma volto a promuovere altre iniziative nel campo dell’inquinamento ambientale. Ospite d’onore del seminario (nato su iniziativa del prof. Maurizio Bifulco, del Dipartimento di Medicina Molecolare) è stato il presidente dell’Istituto superiore di Sanità Walter Ricciardi, ordinario di Igiene e Medicina preventiva presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma e membro dell’executive board dell’Oms.

Napoli, allarme smog: si vive un anno in meno a causa dell’inquinamentoPresenti anche il rettore Gaetano Manfredi e l’ex rettore e assessore regionale Guido Trombetti. Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, l’inquinamento dell’aria rappresenta la principale causa ambientale di morte e in Italia le polveri sottili sono responsabili di una riduzione di più di un anno dell’aspettativa di vita, ma nell’area metropolitana di Napoli la situazione è maggiormente critica. Il dato emerso è preoccupante: a Napoli si vive dagli 8 ai 12 mesi in meno a causa dell’inquinamento atmosferico, che è la probabile terza causa di morte nel mondo.

Dai dati analizzati emerge che tra il 2014 e il 2017 il livello di inquinamento nella città partenopea è rimasto stazionario, vicino o oltre i limiti di legge, interrompendo quel trend in diminuzione registrato negli anni precedenti. Mentre per alcuni valori come l’ozono è addirittura peggiorato, con picchi di smog rilevati in via Nardones, piazza Garibaldi e via Marina.

Napoli, allarme smog: si vive un anno in meno a causa dell’inquinamento

“Iniziamo un percorso di riflessione sull’inquinamento in città -ha dichiarato a “Il Mattino” il rettore della Federico II, Gaetano Manfredipartendo dall’esigenza di fornire al dibattito pubblico dati scientifici validati, evitando di scadere nei sentito dire. Informazioni che possano servire poi a prendere anche decisioni politiche. Napoli tra gli altri deficit dei servizi ha anche un deficit d’aria”.

- Advertisement -

Ultime Notizie

De Lise (commercialisti): giovani revisori, percorso negli Enti locali nuovamente in salita

“Il percorso per gli aspiranti giovani revisori degli Enti locali diventa sempre più restrittivo e in salita. Riteniamo condivisibile l’impronta professionalizzante, contenuta nella Relazione...

Eav, caos nuovi orari Circum e Cumana: stop treni dalle 20 di sera

A partire da oggi 23 novembre e fino al 20 dicembre tutte le linee Eav chiuderanno il servizio almeno tre ore prima con...

Serie A2: Atlante EuroBasket Roma-Gevi Napoli Basket 72-83

Gevi Napoli Basket, Sacripanti: “Molto contento per la vittoria”. Prossimo incontro il 28 Novembre, alle ore 18,30 al PalaBarbuto, contro la Benacquista Latina. Inizia con...

Coronavirus in Campania, i dati del 22 novembre: 2.158 nuovi positivi e 2.091 guariti

Coronavirus in Campania: il bollettino di ieri 22 novembre dell'unità di Crisi regionale riporta 2.158 nuovi positivi su 15.739 tamponi effettuati. In netta crescita...

Covid 19, in arrivo bonus spesa col Decreto Ristori ter: i requisiti per chiederlo

Bonus spesa Covid 19: il Decreto Ristori ter reintroduce il contributo erogato dai Comuni come sostegno ai cittadini. Ecco i requisiti per chiederlo. Tra le...