domenica, Maggio 19, 2024

Musica, danza e teatro a Pianura e Soccavo con la rassegna ‘Emozioni’

- Advertisement -

Notizie più lette

Gabriella Monaco
Gabriella Monacohttp://www.2anews.it
Redattrice laureata in 'Lettere Moderne'. Appassionata di Scrittura, Arte, Viaggi e Serie tv."

La rassegna ‘Emozioni’ vedrà in programma otto eventi tra musica, danza e teatro, oltre a quattro laboratori rivolti agli allievi e alle allieve di scuole del territorio.

Al via, al Parco Don Gallo di Soccavo, la rassegna “Emozioni” a cura della Fondazione F.M. Napolitano in collaborazione con la IX Municipalità (Pianura-Soccavo).

L’iniziativa, promossa dal Comune di Napoli nell’ambito del progetto “Affabulazione” e finanziata a valere sul Fondo nazionale per lo spettacolo dal vivo della Direzione Generale Spettacolo del Ministero della Cultura”, vedrà in programma otto eventi tra musica, danza e teatro, oltre a quattro laboratori rivolti agli allievi e alle allieve di scuole del territorio.

Si parte domenica 17 settembre (ore 19), negli spazi del Parco Don Gallo a Soccavo, con il concerto “Omaggio a Pino Daniele”, che vedrà un’inusuale trascrizione di brani di Pino Daniele per quartetto d’archi eseguiti dal “Sea Quartet”.

Giovedì 21 settembre (ore 19), al Parco Attianese di Pianura, il concerto “Sepè le mokò – La musica dei film di Totò” firmato dal celebre sassofonista partenopeo Daniele Sepe, che insieme al suo quartetto, attraverso le colonne sonore dei film di Totò, restituirà la ricchezza musicale di alcuni dei più grandi compositori italiani di musica per film: da Piero Piccioni ad Armando Trovajoli, passando per Carlo Rustichelli, Lelio Luttazzi, Alessandro Cicognini e Piero Unliliani.

Si prosegue venerdì 6 ottobre (ore 17.30) all’Istituto Falcone di Pianura con un appuntamento dedicato alla danza. La compagnia di Movimento Danza proporrò “Insula Corporea”, con le coreografie di Gabriella Stazio.

“Insula Corporea” è una successione di azioni creative che si basano sia su una struttura coreografica sia su una componente di improvvisazione, con il pubblico che sarà invitato a partecipare attivamente ai movimenti e ai suoni della performance e gli allievi dell’istituto Falcone che nei giorni precedenti hanno seguito il seminario tenuto da Gabriella Stazio.

Il Teatro dell’Istituto Risorgimento di Soccavo ospiterà il 12 ottobre il concerto/spettacolo “La magia delle favole”, con l’orchestra F. M. Napolitano diretta dal M° Alfonso Todisco e con l’eccezionale partecipazione del popolare attore napoletano Gino Rivieccio, che sarà la voce recitante della favola in musica Pierino e il lupo di Prokofieff, mentre il duo pianistico Schiavo – Marchegiani eseguirà “Il Carnevale degli animali” di Saint-Saens .

Sabato 28 ottobre, alle ore 19, nel Teatro dell’Istituto Risorgimento di Soccavo, un momento interamente dedicato alla musica napoletana novecentesca con il concerto inedito “Il 900 musicale a Napoli dalla classica alla canzone napoletana”, ideato per il progetto “Emozioni” da Maria Sbeglia in prima esecuzione assoluta vedrà l’orchestra sinfonica ICO della Magna Grecia con i solisti Riccardo Zamuner violino ed Emilia Zamuner voce, che omaggeranno Alberto Curci, Emilia Gubitosi, Salvatore Di Giacomo e Libero Bovio.

Appuntamento con la poesia atteso sabato 4 novembre (ore 19), nel Teatro dell’Istituto Risorgimento di Soccavo, con lo spettacolo “Ti presento Matilde Neruda”, un omaggio a Pablo Neruda firmato da Liberato Santarpino e interpretato dall’attore Sebastiano Somma insieme all’attrice Morgana Forcella affiancati da Emilia Zamuner (voce), Giuseppe Scigliano (bandoneon), Marco De Gennaro (pianoforte), Gianmarco Santarpino (sax), Liberato Santarpino (violoncello), e i ballerini Enzo Padulano e Francesca Accietto.

Venerdì 10 novembre, alle ore 19.30, nella Chiesa di San Giorgio a Pianura con il concerto “L’oro di Napoli” si renderà omaggio al periodo d’oro del barocco napoletano: i Virtuosi di Sansevero con i solisti Riccardo Zamuner violino e Salvatore Lombardi flauto eseguiranno musiche di Pergolesi, Scarlatti, Durante e Paisiello.

Chiusura prevista per venerdì 24 novembre (ore 17) all’Istituto Falcone di Pianura con un “Omaggio a Maria Callas” in occasione dei 50 anni dalla sua morte, con il soprano Maria Tomassi e la pianista Gabriella Orlando che eseguiranno arie d’opera che hanno reso immortale la Divina.

Per info e prenotazioni: fondazionenapolitano@gmail.com

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie