venerdì, Dicembre 3, 2021

Movida violenta a Benevento, la rabbia di Mastella: “Basta o chiudo tutto”

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Cronaca di Benevento: dura reazione del sindaco Clemente Mastella dopo che sabato scorso un 19enne è stato aggredito da coetanei in piazza Piano di Conte.

Episodio di violenza nella movida di Benevento, per la precisione in piazza Piano di Conte. Come riporta il “Corriere del Mezzogiorno”, nella serata di sabato 19 giugno un ragazzo di 19 anni, che si trovava in compagnia di un’amica, è stato prima accerchiato e poi preso a calci e pugni.

Il giovane è rimasto ferito alle mani, venendo subito soccorso dai sanitari del 118. Sul posto sono intervenuti anche Polizia municipale e Polizia di Stato che hanno avviato le indagini utilizzando alcune telecamere di videosorveglianza.

Quest’episodio ha suscitato la rabbia del sindaco del capoluogo Sannita, Clemente Mastella, che preannuncia duri provvedimenti se dovessero ripetersi tali atti di violenza: “Laddove dovessero esplodere incivili moti di mancanza di rispetto tra giovani, che sfociano in aggressioni sciocche e malvagie – attacca il primo cittadino -, userò i miei poteri per intervenire, e con forza, chiudendo eventualmente anche i luoghi della movida. Mi auguro che l’episodio resti confinato ad una brutta ed unica serata”.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie