30-10-20 | 00:44

Meteo Napoli, ritorno di fiamma dell’estate: temperature oltre i 30°

Home Ultime Notizie Meteo Napoli, ritorno di fiamma dell'estate: temperature oltre i 30°
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Ultime notizie Benevento: 14enne si spara con pistola del padre

Benevento news:  14enne si spara con la pistola del padre, è grave Si esclude il gesto volontario, sarebbe stato un incidente. Un quattordicenne di Vallata,...
23cdab26c88f714dd9afeb2fab1bdf03?s=120&d=mm&r=g
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista pubblicista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

Meteo Napoli: il caldo torna a farsi sentire con un sensibile aumento delle temperature nei prossimi giorni.

Nei prossimi giorni l’alta pressione subirà un temporaneo calo per il passaggio di una rapida bassa pressione che causerà una fase di maltempo a tratti intenso su alcune regioni. Dopo questa parentesi a tratti perturbata l’anticiclone tornerà protagonista su tutte le regioni. Il team del sito www.iLMeteo.it avvisa che martedì e mercoledì saranno due giornate prevalentemente soleggiate grazie al temporaneo aumento della pressione. Da giovedì la bassa pressione prima accennata, dalle Isole Baleari si muoverà verso la Sardegna e quindi le regioni meridionali.

Il tempo peggiorerà via via più diffusamente sull’Isola con temporali, in arrivo anche sui rilievi del Nordovest e localmente su quelli appenninici centrali. Sarà venerdì però la giornata più instabile per alcune regioni; rovesci temporaleschi a tratti intensi, con grandinate e locali nubifragi colpiranno la Sardegna, le Alpi del Nordovest e la pianura del Piemonte. Altri temporali interesseranno gli Appennini centrali, le zone limitrofe ad essi e inoltre la Sicilia. Sul resto d’Italia continuerà ad essere soleggiato. Sotto il profilo termico le temperature si manterranno sopra le medie del periodo con valori massimi a volte superiori ai 30°C al Centro-Sud e in Emilia (Bologna, Ferrara, Firenze, Roma, Napoli, Foggia, Taranto), qualche in grado in meno sul resto del Nord e valori decisamente più bassi dove agirà il maltempo.

Il team del sito www.iLMeteo.it comunica che nel corso del weekend avverrà ciò che fino a pochi giorni fa era impensabile. Un vasto campo di alta pressione di origine africana dal Marocco salirà verso la Spagna, raggiungerà la Francia e si allungherà verso l’Italia. Dopo un sabato con ultimi temporali sulle due isole maggiori, il sole acquisterà sempre più spazio, regalando una domenica tipicamente estiva. L’anticiclone africano riuscirà a proteggere l’Italia per quasi tutta la prossima settimana con caldo in aumento e clima a tratti afoso.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Real Sociedad – Napoli 0-1: a Gattuso basta Politano

Real Sociedad - Napoli, 0-1. Il Napoli trova la prima vittoria in questa edizione dell'Europa League grazie al gol di Politano. Il Napoli batte la...

Riapre al pubblico il Museo MeMus del Teatro San Carlo

Il Museo MeMus del Teatro San Carlo riapre al pubblico e la Sala del Teatro si anima dei personaggi dell’opera Adriana Lecouvreur. I recenti e...

Da Psycho a La bambola assassina: ecco alcuni film horror da vedere ad Halloween

Halloween: ecco alcuni film horror adatti alla festa celebrata ogni anno in tutto il mondo nella data del 31 ottobre. Come ormai evidente, sarà un...

Coronavirus in Campania, è record di contagi con lo screening ad Arzano: 3.103 nuovi positivi

Lo screening effettuato nella zona rossa di Arzano ha fatto impennare il numero di nuovi contagi da Coronavirus in Campania. Nelle ultime 24 ore record...

Covid 19: ecco le differenze tra test sierologico, test rapido e tampone

Il Covid 19 e le sue parole chiave: ecco le differenze tra test sierologico, test rapido e tampone. Dall’inizio del 2020, l’emergenza Covid 19 ha...