martedì, Luglio 27, 2021

Ci vogliono tre ospedali per capire che ha la meningite: 21enne in fin di vita a Napoli

- Advertisement -

Notizie più lette

Ci vogliono tre ospedali per capire che ha la meningite: 21enne in fin di vita a Napoli
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

L’odissea di una ragazza di Grumo Nevano da domenica pomeriggio a lunedì. Solo al Cardarelli sono stati riconosciuti i sintomi della meningite.

Ci sono voluti tre ospedali per capire che quei sintomi appartenevano alla meningite. E il tempo perso, chissa’, avrebbe forse potuto evitare a M.I., ragazza di 21 anni di Grumo Nevano, di ritrovarsi in fin di vita. Tutto e’ cominciato domenica pomeriggio, quando la ragazza si e’ sentita male ed e’ stata portata prima ad Aversa, poi a Caserta, al Cardarelli e, solo infine, e’ giunta al Cotugno. Dove le hanno diagnosticato un’infezione causata dal batterio Neisseria di tipo C, una delle forme più gravi e contagiose. Le condizioni in cui versa sono molto serie, ma si sta facendo di tutto per salvarle la vita.

Ci vogliono tre ospedali per capire che ha la meningiteE pensare che, come racconta Il Mattino, al nosocomio di Aversa, le aree emorragiche comparse alle mani e ai piedi sono state attribuite, secondo il racconto fornito ai sanitari del Cotugno, a problemi vascolari con la necessità di effettuare un doppler. E meglio non e’ andata all’ospedale di Caserta, dove la ragazza non e’ stata neanche valutata in pronto soccorso. La prima a riconoscere i sintomi e’ stata una dottoressa del Cardarelli, che ha subito deciso per il ricovero al Cotugnno. Dove e’ stata ricoverata in rianimazione e in prognosi riservata.

L’ospedale Cotugno, va ricordato, ha una delle maggiori percentuali di sopravvivenza in queste patologie. E, per quanto non si debbano creare allarmismi per i casi di meningite in Campania, e’ necessario ricordare la necessita’ delle vaccinazioni sia contro il virus della stessa meningite, che dell’influenza. Gli unici modi per prevenire l’insorgenza di queste malattie.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie