27-09-20 | 03:08

McArthurGLen Italia: ritorno a una “nuova” normalità a La Reggia Designer Outlet

Economia McArthurGLen Italia: ritorno a una “nuova” normalità a La Reggia Designer Outlet
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus, Santobono: Morta bambina di 8 anni affetta da leucemia

Ospedale Santobono: I medici sono in attesa di fare il tampone per verificare il sospetto contagio da coronavirus per ora non confermato. I familiari...
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista pubblicista.

La Reggia Designer Outlet: anche il Centro McArthurGLen di Marcianise è di nuovo riaperto al pubblico. Rinaldi (Centre Manager): “Risposta molto incoraggiante dai nostri clienti”.

Ora che è di nuovo possibile incontrarsi e condividere del tempo insieme, McArthurGlen pensa ad una “nuova” normalità che consenta di fare shopping in famiglia o con gli amici con la sicurezza che siano rispettate tutte le misure sanitarie essenziali per garantire un ambiente sicuro. In virtù di queste garanzie ed in conformità delle misure igienico sanitarie attuate dal gruppo McArthurGlen, i 5 Designer Outlet italiani hanno riaperto al pubblico da lunedì 18 maggio.

Il grande vantaggio dei Centri McArthurGlen è proprio la qualità unica della shopping experience che viene proposta. Il concetto: villaggi pedonali e all’aperto in cui si concentrano in un solo luogo tra 120 e 240 negozi dei principali marchi italiani e internazionali, che offrono le loro collezioni delle stagioni precedenti con uno sconto dal 30% al 70% garantito tutto l’anno. McArthurGlen riunisce nei suoi centri marchi come Nike, Armani, Hugo Boss, Calvin Klein, Moschino, Versace, Dolce & Gabbana, Prada, Levi’s, Polo Ralph Lauren … e molti altri.

Joan Jove – Managing Director per il Sud Europa: “Ritorno ad una “nuova” normalitàIn qualità di partner di ogni regione in cui siamo presenti e di importante attore in termini di occupazione a livello locale, siamo lieti di tornare ad accogliere i nostri visitatori che possono nuovamente passeggiare nei nostri centri in un’atmosfera sicura, riscoprire la nostra proposta di marchi italiani ed internazionali e approfittare delle nostre offerte vivendo un momento di condivisione in famiglia o con gli amici, nel più rigoroso rispetto delle regole sanitarie”.

Grazie alle misure di sicurezza implementate e al personale di tutti i negozi, i visitatori sono accolti nel rispetto delle condizioni ottimali di igiene, dalle 10 alle 20 (da sabato 30 maggio), dal lunedì alla domenica nei 5 Designer Outlet McArthurGlen in Italia: Barberino, Castel Romano, La Reggia, Noventa di Piave e Serravalle. La sicurezza e il benessere di clienti, Brand Partner e dipendenti è la priorità di McArthurGlen. Ecco perché, oltre a seguire scrupolosamente le raccomandazioni delle autorità sanitarie, nei 5 Designer Outlet sono state disposte misure con l’ausilio di squadre di manutenzione e sicurezza potenziate:

  • Una buona igiene è essenziale per ridurre al minimo la diffusione del virus, per questo McArthurGlen ha aumentato la frequenza di pulizia delle aree comuni e prevede in tutti i centri distributori di gel igienizzanti per le mani. I servizi igienici sono disinfettati dopo ogni singolo passaggio;
  • McArthurGlen richiede a tutti i suoi dipendenti e visitatori di mantenere una distanza sociale minima di 1m;
  • Ogni Brand partner è tenuto a gestire il numero di clienti presenti nel suo negozio in conformità delle disposizioni governative, per consentire il rispetto delle regole di distanza sociale le code davanti all’ingresso di ogni negozio sono regolamentate da un’apposita segnaletica disposta sul pavimento;
  • In base alle disposizioni governative, l’accesso ai Centri non sarà consentito ai visitatori con temperatura superiore a 37.5°. Presso l’outlet di Castel Romano la misurazione della temperatura all’ingresso è obbligatoria;
  • La mascherina è obbligatoria nei punti vendita e obbligatoria o fortemente raccomandata nei Centri sulla base delle diverse ordinanze regionali. I guanti sono necessari per toccare i prodotti all’interno dei negozi;
  • È raccomandato di usare il più possibile modalità di pagamento contactless.

Questi primi giorni di riapertura dei Centri si è svolta in modo graduale per permettere ad ogni punto vendita di soddisfare le condizioni ottimali di accoglienza del pubblico come, a titolo esplicativo: fornitura di gel igienizzante, organizzazione delle casse in modo da proteggere personale e clienti, comunicazioni per il centro con il vademecum delle norme da adottare, tendiflex e adesivi al pavimento per gestire al meglio le code, ecc…

Anche se la chiusura delle frontiere e la limitazione degli spostamenti sul territorio nazionale stanno avendo un organico impatto sull’affluenza dei Centri rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, in questa prima settimana di riapertura i visitatori non sono mancati e alcune categorie di beni hanno conosciuto persino un interesse maggiore del solito: la moda per bambini, la biancheria, gli articoli per la cucina e lo sport.

La vita sta riprendendo il suo corso e questa seconda settimana si annuncia positiva per i 5 Designer Outlet italiani. Il clima mite e il ponte del 2 giugno dovrebbero incoraggiare lo shopping sicuro e all’aperto. Tutti i centri saranno aperti anche martedì 2 giugno dalle 10 alle 20. “Questa prima settimana di apertura ci ha dato la concreta percezione della voglia di ritorno alla normalità – racconta Fabio Rinaldi, Centre Manager La Reggia Designer Outlet -. Già nei giorni precedenti il 18 maggio, abbiamo percepito dai nostri utenti molta attesa circa la nostra riapertura. I nostri spazi all’aperto aiutano sicuramente le persone a percepirci come un luogo in cui passeggiare in serenità, in un clima controllato ma disteso e sicuro. In attesa di poter riaccogliere i turisti, abbiamo avuto una risposta molto incoraggiante dai nostri clienti”.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Coronavirus in Campania, i dati del 25 settembre: 274 nuovi positivi

Coronavirus in Campania: il bollettino di ieri 25 settembre dell'unità di Crisi regionale riporta 274 nuovi positivi su 6.104 tamponi effettuati. Ancora in crescita la...

Perin positivo al Covid, Napoli-Genoa rinviata alle 18

Si attenderà l'arrivo dei risultati dei tamponi alla squadra di Maran prima della partenza per il capoluogo campano. Partenza per Napoli rinviata per il Genoa...

Maltempo, prorogata e innalzata l’allerta meteo in Campania

L'allerta meteo in Campania è stata prorogata dalla Protezione civile regionale di ulteriori 24 ore. La Protezione civile della Regione ha prorogato di ulteriori 24...

Ponticelli: denunciati parcheggiatori abusivi che percepivano il “reddito di cittadinanza”

Ponticelli: due svolgevano stabilmente l’attività di parcheggiatore abusivo nelle strade adiacenti l’ospedale “Villa Betania”, l’Ospedale del Mare e il mercato rionale di via Malibran. Gli...

Portici: Badante ruba i gioielli all’anziana che assisteva

Portici: I Carabinieri della Stazione di Portici hanno denunciato per furto aggravato una 41enne di origine romena. Una 85enne del posto, bisognosa di continua assistenza,...