domenica, Gennaio 29, 2023

Mare Fuori 3: le prime immagini tra cambiamenti e nuovi volti

- Advertisement -

Notizie più lette

Gabriella Monaco
Gabriella Monacohttp://www.2anews.it
Redattrice laureata in 'Lettere Moderne'. Appassionata di Scrittura, Arte, Viaggi e Serie tv."

Le prime immagini della terza stagione di Mare Fuori mostrano l’arrivo di nuovi volti e il ritorno di quei personaggi che dovranno scegliere la loro strada per affrontare il mondo. 

La terza stagione di Mare Fuori sta per arrivare sul piccolo schermo. Nuovi volti e amori che guideranno i ragazzi del penitenziario, e percorsi che porteranno a cambiamenti importanti per ogni personaggio. I nuovi episodi, come anticipato, arriveranno su RaiPlay dal 1° febbraio e su Rai 2 dal 15 dello stesse mese.

Nel cast troveremo nuovamente Carolina Crescentini, Carmine Recano, Nicolas Maupas, Massimiliano Caiazzo, Vincenzo Ferrera, Antonio De Matteo, Anna Amirati, Valentina Romani, Matteo Paolillo, insieme a molti altri, con alcune new entry, tra cui Lucrezia Guidone. La serie tv è una coproduzione Rai Fiction – Picomedia, prodotta da Roberto Sessa. Da un’idea di Cristiana Farina, scritta con Maurizio Careddu, ritroverà i suoi volti più amati presentandone di nuovi al pubblico. La regia è ora affidata a Ivan Silvestrini, che ha già firmato serie tv come Zero e Lontano da te (Mare Fuori, il cast: “Sogniamo il palco di Sanremo”).

E’ passato ormai del tempo dagli avvenimenti che hanno chiuso la seconda stagione di Mare Fuori. I ragazzi del penitenziario sono cresciuti, e devono affrontare sfide importanti per capire in che modo vogliono affrontare il mondo fuori. C’è chi imparerà ad amare, a vivere a pieno questo sentimento sconosciuto. C’è invece chi non riuscirà a gestire le nuove emozioni che arriveranno, e troverà difficoltà nel cambiare rotta e crescere.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Visto in Tv 📺 (@vistoin.tv)

Intanto, nuovi volti faranno il loro ingresso nell’IPM, come Giulia, una trapper appartenente ad una gang milanese. O i fratelli Di Meo che insieme a Dobermann, un amico extracomunitario di colore, entrano in prigione per aver devastato un ospedale. “Il compito di Paola è quello di aiutare i ragazzi a comprendere la responsabilità delle loro azioni, indirizzarli verso il cambiamento” ha dichiarato Carolina Crescentini. “Le carceri sono luoghi di trasformazione. La rigidità di Paola è già stata smussata, ha imparato a capire i ragazzi, che si fidano di lei. Una fiducia che potrebbe portare dei problemi… C’è corrispondenza tra le emozioni di Paola e le mie”.

Ma i ragazzi non saranno i soli a dover capire quali passi fare per andare avanti nei nuovi episodi di Mare Fuori. “Massimo dovrà affrontare il senso di colpa dovuto alla rottura con la moglie ed il distacco con il figlio. È un viaggio introspettivo che lo porterà a capire i sentimenti verso Paola” anticipa Carmine Recano.

Naditza, interpretata da Valentina Romani “deve imparare a distinguere ciò che è giusto da ciò che è sbagliato. Ora deve crescere. Lei è un ossimoro, perché scappa da una condizione libera per stare dentro al penitenziario si sente protetta. È un personaggio anche molto divertente, ed è una sognatrice”. Le parole dell’attrice sono seguite da quelle di Nicolas Maupas: “I nostri personaggi sono in una fase di cambiamento, tutti quanti abbiamo la possibilità di fare una scelta”.

Una scelta che farà anche Carmine, interpretato da Massimiliano Caiazzo: “È stato un anno catartico per il mio personaggio, per la possibilità di essere entrato in un processo di perdono. Trova la spazio per nuove forme d’amore”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mare fuori (@marefuori_serietv)

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie