24-09-20 | 14:33

Le “sardine” anche a Napoli: il 30 novembre flash-mob contro Salvini e la Lega

Politica Le “sardine” anche a Napoli: il 30 novembre flash-mob contro Salvini e...
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Caivano, 17enne muore in piscina mentre si allena

Il mondo del nuoto è sotto choc. Mario Riccio era tesserato con la società Acquachiara di Pomigliano D'Arco. Franco Porzio: "Una tragedia immane". Mario Riccio,...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus, Santobono: Morta bambina di 8 anni affetta da leucemia

Ospedale Santobono: I medici sono in attesa di fare il tampone per verificare il sospetto contagio da coronavirus per ora non confermato. I familiari...
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista pubblicista.

Le “sardine” contro Matteo Salvini e la Lega: la mobilitazione arriverà anche a Napoli, visto che sabato 30 novembre ci sarà un flash-mob in Piazza del Gesù.

Le proteste di questi giorni contro il leader della Lega, Matteo Salvini, hanno visto nascere un movimento di giovani contestatori, chiamati le sardine, con una grandissima partecipazione (ben 15mila persone) ai flash-mob in piazza Maggiore a Bologna e a Modena (con 7mila partecipanti), ovvero al centro di quell’Emilia Romagna che sarà scontro delle prossime elezioni regionali.Le “sardine” anche a Napoli: il 30 novembre flash-mob contro Salvini e la Lega Ma c’è un’altra regione, la Campania, che nel 2020 sarà chiamata alle urne. E dopo Sorrento (dove ci saranno i cosiddetti “fravagli” a protestare), anche Napoli farà sentire la propria voce contro il Carroccio.

Sabato 30 novembre, giorno in cui il segretario della Lega sarà a Firenze, le “sardine” napoletane scenderanno in piazza, con l’obiettivo di manifestare al grido di Napoli non si Lega (già ripetuto più volte durante le proteste in concomitanza con l’arrivo nella città partenopea dell’ex ministro dell’Interno).

L’appuntamento è per sabato 30 novembre in piazza del Gesù, mentre sui social è già iniziato il passaparola. L’appello degli organizzatori è il seguente: “Nessuna bandiera politica. Nessuno slogan offensivo. Portate con voi una sardina disegnata o creata come volete”.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Caso Suarez: gli esami non finiscono mai… ed anche le raccomandazioni

Era il 1973 quando il grande Eduardo scrisse la sua ultima commedia Gli esami non finiscono mai. Il titolo diventò ben presto di uso popolare...

Coronavirus in Campania, torna l’obbligo della mascherina all’aperto: l’ordinanza di De Luca

Il governatore campano ha appena firmato una nuova ordinanza che ripristina l'obbligo delle mascherine in Campania anche all'aperto. A conclusione della riunione dell’Unità di Crisi,...

Galleria Vittoria, carreggiata chiusa per il distacco di una parete: caos traffico

Disagi per gli automobilisti a causa del nuovo dispositivo di traffico fino al termine degli interventi. Questa notte si è verificato il distacco di una...

L’Amica Geniale: casting per le nuove scene della terza stagione

L'Amica Geniale, nuovo casting in Campania per la terza stagione per la fortunata serie di Rai 1. Le riprese della nuova stagione partiranno a...

Al Parco Archeologico di Ercolano orario prolungato e nuove aperture

Evento unico sabato 26 e domenica 27 settembre per le Giornate Europee del Patrimonio. Al Parco Archeologico di Ercolano orario prolungato e dal 21...