03-12-20 | 17:58

L’appello di Mattarella: “Il Covid 19 tende a dividerci: affrontiamo insieme il nemico comune”

Home Ultime Notizie L'appello di Mattarella: “Il Covid 19 tende a dividerci: affrontiamo insieme il...
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
55f753ac4fd0bf9dc9150b50d12da632?s=120&d=mm&r=g
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

L’appello del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella all’assemblea dell’Anci: “No alla rincorsa ad illusori vantaggi di parte a fronte di un nemico insidioso che può travolgere tutti”.

Un richiamo alla responsabilità e alla coesione istituzionale di fronte al Covid 19, quello fatto ieri dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione dell’assemblea nazionale dell’Anci (Associazione nazionale dei Comuni), svoltasi online:

Questo virus tende a dividerci -ha dichiarato il Capo dello Stato- Tra fasce di età più o meno esposte ai rischi più gravi, tra categorie sociali più o meno colpite dalle conseguenze economiche, tra le stesse istituzioni, chiamate a compiere le scelte necessarie, talvolta impopolari, per ridurre il contagio e garantire la doverosa assistenza a chi ne ha bisogno. Il pluralismo e l’articolazione delle istituzioni repubblicane sono e devono essere moltiplicatori di energie positive, ma questo viene meno se, nell’emergenza ci si divide”.Mattarella: “Il Covid 19 tende a dividerci: affrontiamo insieme il nemico comune” Di fronte alle ripetute divisioni tra Governo e Regioni (oltre che tra maggioranza e opposizione in Parlamento), Mattarella chiede che tutte le istituzioni marcino nella medesima direzione contro quel nemico chiamato Covid: “Dobbiamo far ricorso alle nostre capacità e al nostro senso di responsabilità per creare convergenze e collaborazione tra le forze di cui disponiamo perché operino nella stessa direzione -insiste Mattarella- Anche con osservazioni critiche, sempre utili, ma senza disperderle in polemiche scomposte o nella rincorsa a illusori vantaggi di parte, a fronte di un nemico insidioso che può travolgere tutti. Una partita come questa si vince solo insieme e nessuno può pretendere di avere ragione da solo”.

Il Presidente della Repubblica si rivolge poi a tutti gli italiani: “È necessario l’impegno convinto di ciascuno di noi. La responsabilità personale che in larga misura abbiamo apprezzato nei mesi scorsi. Dobbiamo tutti adottare i comportamenti di prudenza suggeriti: le mascherine, l’igiene, il distanziamento, la scelta di fare a meno di attività e incontri non indispensabili. Non per imposizione, non soltanto per disposizione, ma per convinzione. Con senso di responsabilità verso gli altri e anche verso sé stessi”.

Infine, una stoccata ai negazionisti. “Questo modo di pensare si è infranto contro innumerevoli casi di disillusione di persone che la pensavano così e sono state investite dal coronavirus. Abbiamo dovuto – e dobbiamo tuttora – purtroppo piangere la morte di tante persone di ogni età, anche tra i giovani, e non dobbiamo dimenticarcene per rispetto nei loro confronti. In questa occasione desidero rivolgere – questa volta attraverso i sindaci – un nuovo appello ai nostri concittadini affinché ci si renda conto tutti della gravità del pericolo del contagio che sta investendo l’intera umanità, ovunque, mettendo in difficoltà e bloccando la normalità della vita in gran parte dei Paesi e di tutti i continenti”.

- Advertisement -

Ultime Notizie

App Google: in arrivo il blocco delle sessioni in incognito

App Google: in arrivo blocco delle sessioni in incognito, gestione suoneria Nest e una funzione che insegna a pronunciare correttamente le parole in inglese. Lo...

Camera di Commercio di Napoli: il 5 dicembre si accende l’albero di Natale in piazza Bovio

Camera di Commercio di Napoli, il presidente Ciro Fiola: “Un segno di speranza per la città in un Natale difficile e segnato dalla crisi”. Sarà...

Covid 19 a Napoli: il campo Rom di Scampia diventa zona rossa

Covid 19 a Napoli: una nuova ordinanza del governatore De Luca fa scattare la zona rossa per il campo Rom sulla Circumvallazione esterna (95...

Piazze di spaccio al Rione Traiano: sei arresti nei clan Puccinelli e Cutolo (VIDEO)

Rione Traiano: i Carabinieri hanno arrestato sei persone appartenenti ai clan Puccinelli e Cutolo. I NOMI degli arrestati. Sei arresti al rione Traiano. Nel corso...

Anm, venerdì 4 dicembre ci sarà uno sciopero di quattro ore: i dettagli

Ultime notizie ANM Azienda Napoletana Mobilità: venerdì 4 dicembre sciopero di quattro ore del trasporto pubblico locale. Ecco tutti i dettagli per funicolari, metropolitana...