lunedì, Gennaio 24, 2022

LABELON Gran Galà di Natale: 50mila euro donati alla Fondazione Santobono Pausilipon (GALLERY)

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

50mila euro donati alla Fondazione Santobono Pausilipon Onlus in occasione del LABELON Gran Galà di Natale: i fondi saranno destinati alla creazione di laboratori di ricerca oncologica pediatrica. Gigi D’Alessio: “Napoli sempre in prima fila quando bisogna aiutare chi soffre”.

Realizzare laboratori di ricerca in oncoematologia pediatrica per allineare l’AORN Santobono Pausilipon agli standard richiesti per il riconoscimento IRCCS (Istituto di ricerca a carattere scientifico). Questo l’obiettivo da raggiungere con i fondi raccolti in occasione del LABELON Gran Galà di Natale. Un riconoscimento importantissimo, che porterebbe il Santobono, già oggi ospedale pediatrico di eccellenza, a diventare un riferimento nazionale e internazionale all’avanguardia per tutte le aree cliniche della pediatria.

Presso la sede istituzionale della Fondazione Santobono Pausilipon Onlus, la consegna di un assegno di 50.000 euro, cifra raccolta grazie alla donazione delle aziende del territorio, invitate a partecipare al progetto da Luigi Barone e Tommaso Ambrosio, CEO e Founder del LABELON, presenti alla consegna, con Gigi D’Alessio, guest in concerto al Galà e artista vicino alla Fondazione, insieme a Raffaele Veneruso; Rodolfo Conenna, direttore generale AORN Santobono Pausilipon; Flavia Matrisciano, direttore generale Fondazione Santobono Pausilipon ONLUS; e Anna Maria Ziccardi, presidente Fondazione Santobono Pausilipon ONLUS.

Nel corso del Gran Galà di Natale, si è tenuta anche un’asta di beneficenza con una maglia autografata donata da Fabian Ruiz, che ha inviato anche una lettera di solidarietà e figurine limited edition; il quadro Maradona 90, realizzato e donato dall’artista Raffaele Zenga; e il vinile “Noi due” autografato di Gigi D’Alessio. La cifra di 50.000 euro è stata raggiunta anche grazie alla donazione della maglia autografata del capitano Lorenzo Insigne, acquistata da Luigi Barone e Tommaso Ambrosio.

I bambini sono la gioia e non dovrebbero mai soffrire -ha dichiarato Gigi D’AlessioLa forza dei napoletani è quella di riunirsi per aiutarli, creando sempre qualcosa di bello. In tutte le raccolte fondi che si fanno in Italia, soprattutto la città di Napoli risponde sempre alla grande perché sa cosa significa soffrire”.

Insieme, uniti in una grandiosa rete di solidarietà, Raffaele Veneruso (Studio Uno Marketing), Marco e Giuseppe Acquaviva, Cincotti & Company con il Presidente Dario Cincotti, Consorzio ASI con il presidente Giuseppe Romano, Auto Uno srl, Rental Top, Liu Jo Uomo, Barone Pellami, Baggio Gioielli, Dessart, Gala Group, Antony Morato, Loomen, Labelon, Martini, SonnyBono, Wycon, Eurorottami, Cidieli, Beauty Queen, Games Village, Crispo, Antica Macelleria, Sunstell, Aton, Erreplast, Lowbrand, Gev Sport e Management, Insolid, MetroNotte, AM International Spa, A.M2 Leather Agency Srl, Istituto G. Papi, This is Love, Accendi un sogno.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie