domenica, Ottobre 17, 2021

Instagram Reels: arriva anche in Italia la funzione che somiglia a TikTok

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Instagram Reels: è arrivata anche in Italia la funzione (molto simile a TikTok) che permette di creare e modificare i video. Ecco come funziona.

È arrivata anche in Italia Instagram Reels, la nuova funzionalità del popolare social network fondato da Kevin Systrom e Mike Krieger, con cui si possono realizzare, modificare e condividere brevi contenuti video. Instagram Reels punta ad essere l’alternativa a TikTok, di cui riprende alcune caratteristiche.

Instagram Reels: ecco come funziona

Reels comparirà sul profilo Instagram di ogni utente, aprendo la fotocamera dall’app. Essa permetterà non solo di registrare brevi video di 15 secondi, da soli o in sequenza – come già possibile nelle ormai famosissime stories – ma anche di modificarli e arricchirli con diversi effetti, come quello della realtà aumentata.Instagram Reels: arriva anche in Italia la funzione che somiglia a TikTok I video potranno inoltre avere l’audio originale di altri video, essere accelerati o riprodotti al rallentatore, così come essere allineati perfettamente gli uni con gli altri grazie alla funzione “allinea” (in maniera molto simile al procedimento su TikTok).

Accedendo a Instagram, si seleziona la videocamera e tra le altre funzioni comparirà anche quella di Reels. Sullo schermo appariranno una serie di strumenti per modificare video già esistenti, che si possono caricare dalla propria libreria, o si potrà scegliere di registrarne di nuovi, premendo e tenendo premuta l’icona di registrazione. Una volta creati, si potrà decidere se condividere i video sul feed o tra le stories (in questo caso, come le stories, scompariranno dopo 24 ore).

Come sempre, i video manterranno le impostazioni della privacy: se si ha un profilo pubblico, potranno essere condivisi con gli amici, ma anche con un pubblico più vasto, attraverso la funzione Esplora. Se invece si ha un profilo privato, gli altri utenti non potranno usare tale video, né condividerlo con altre persone che non siano già in contatto con chi lo posta su Instagram.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -spot_imgspot_imgspot_img

Ultime Notizie