venerdì, Luglio 30, 2021

Infertilità maschile: L’alimentazione influisce sulla qualità degli spermatozoi

- Advertisement -

Notizie più lette

Infertilità maschile: L'alimentazione influisce sulla qualità degli spermatozoi
Patrizia Zinnohttps://www.2anews.it
Patrizia Zinno è biologa nutrizionista napoletana e ha lavorato per circa 20 anni presso centri di Diabetologia, di Dialisi, Ematologia e Chimica Clinica. Ora insegna Scienza e Cultura dell’Alimentazione nella Scuola Alberghiera di Scampia.

Uno stile di vita non corretto, il fumo, lo stress, il sovrappeso e l’alimentazione sbilanciata, possono avere un ruolo importante nelle cause di infertilità maschile. Cause e rimedi.

Lo rivela uno studio italiano condotto da Alberto Ferlin, attualmente docente di endocrinologia presso l’Università di Brescia ma che ha svolto il lavoro presso l’Università di Padova, in collaborazione con il professor Carlo Foresta.

Presentata a ENDO 2018, il centesimo meeting annuale della Endocrine Society in corso a Chicago, la ricerca ha coinvolto 5.177 partner maschili di coppie con problemi di fertilità, sottoposti a un’approfondita valutazione sulla salute, ovvero analisi dello sperma, degli ormoni riproduttivi e dei parametri metabolici.Infertilità maschile: L'alimentazione influisce sulla qualità degli spermatozoi

Il nostro studio mostra chiaramente che una bassa conta spermatica è associata ad alterazioni metaboliche, rischio cardiovascolare e ridotta massa ossea“, dichiarano Foresta e Ferlin. I maschi sterili “sono più a rischio di avere importanti problemi di salute coesistenti o fattori di rischio che possono ridurne la qualità e l’aspettativa di vita“- aggiunge Ferlin, che è anche presidente della Società Italiana di Andrologia e Medicina Sessuale (SIAMS).

Infertilità maschile: L'alimentazione influisce sulla qualità degli spermatozoi

Infertilità maschile – cause

L’infertilità maschile incide in più del 40% dei casi e può essere dettata da varie cause tra cui fattori genetici, infezioni, ma  anche stile di vita scorretto, stress, sovrappeso, obesità, fumo ed eccessivo consumo di alcol. Sempre più numerose evidenze scientifiche dimostrano quanto lo stile di vita e l’alimentazione influiscano e svolgano un ruolo cruciale nella funzionalità del sistema riproduttivo.

Infertilità maschile: L'alimentazione influisce sulla qualità degli spermatozoiIl sovrappeso negli uomini può avere effetti negativi in tutto ciò,  influendo sulla struttura fisica e molecolare dello sperma e sullo sviluppo fetale.  Un’alimentazione ricca di grassi saturi brioches, cornetti, dolci, patatine salate e creme spalmabili, può essere associata ad alterazioni del metabolismo lipidico.

Un’alimentazione salutare incide in modo significativo sulla fertilità maschile. Deve essere equilibrata e varia e contenere tutti i principi per migliorare la possibilità di incrementare la fertilità maschile.

Ecco alcuni alimenti consigliati a tavola:

  • Frutta secca, ostriche e uova e formaggi: hanno un alto contenuto di zinco per prevenire l’agglutinazione degli spermatozoiInfertilità maschile: L'alimentazione influisce sulla qualità degli spermatozoi
  • Arance e pompelmi, hanno alto contenuto di vit. A, vit.C e antiossidanti, biomolecole che migliorano la motilità degli spermatozoi
  • Le carote: alto contenuto di betacarotene
  • Fagioli : alto contenuto di acido folico e zinco
  • Patate: alto contenuto di zinco , vitamina C, vitamina A e acido folico
  • Pomodori: ricchi di antiossidanti (licopene) vitamina C e di vitamina A
  • Broccoli e Verdure a foglia verde: alto contenuto di acido folico, vitamina C e vitamina A, per favorire la produzione sana
  • Pesce azzurro: contiene Omega 3 che un importante antiossidante che aumenta la fertilità ed è responsabile della salute cardiovascolare.
  • Limitare l’uso dell’alcool, riduce i livelli di testosterone
  • Camminare almeno 30 minuti al giorno è salutare, l’ attività fisica ginnastica riduce gli ormoni dello stress

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie