Un Posto al Sole, Patrizio Rispo annuncia: “non sarà più come prima”

834
Un Posto al Sole, Patrizio Rispo:

Un Posto al Sole. In un’intervista Patrizio Rispo, interprete di Raffaele, portiere di Palazzo Palladini annuncia: “Ci saranno cambiamenti, saranno non sarà più come prima”.

Aggiornamento in data 8 aprile h.19,00

Un Posto al Sole, Patrizio Rispo: "Non sarà più come prima"

Arrivano le ultime anticipazioni sul futuro della soap di Rai 3 Un Posto al Sole. Da questa settimana sono iniziate le repliche delle puntate del 2012, vista l’impossibilità di girare a causa dell’allarme Covid 19.

Ma in molti stanno riflettendo sul futuro  della serie, in particolare di come saranno le cose una volta che le riprese potranno riprendere. Ricordiamo che è la prima volta da più di 20 anni che la soap si ferma del tutto.

“Cambieranno le trame, le sedi” dichiara Maurizio Aiello.

Un Posto al Sole, Patrizio Rispo: "Non sarà più come prima"

Un Posto al Sole tornerà. Non sappiamo quando, ancora, ma sappiamo che lo farà. Ma sono in molti a domandarsi come lo farà e se ci saranno dei cambiamenti di qualunque genere nella soap opera di Rai 3.

A toglierci qualche dubbio intervengono alcuni dei volti più noti dello show: Patrizio Rispo e Maurizio Aiello. I due attori, rispettivamente interpreti di Raffaele Giordano e Alberto Palladini, hanno rilasciato alcune dichiarazioni al Corriere del Mezzogiorno.

Se le riprese non si fossero fermate si rischiava che diventasse “non più una fiction amata ma una realtà parallela, distopica”, annuncia Patrizio Rispo, che prosegue “non sarà più come prima”.

Anche Maurizio Aiello concorda su quest’ultimo punto: “Cambieranno le trame, le sedi, ci saranno meno interni, meno comparse”.

In ultimo riportiamo anche le dichiarazioni del capo sceneggiatore della soap Paolo Terracciano, rilasciate al sito wed de Il Manifesto. In molti si sono domandati come si sarebbero svolte le vicende visto che il programma ha sempre tenuto fede alle date reali nel suol svolgimento.

“Agli inizi proporremo, completandole, le puntate già in parte girate. Ci sarà quindi uno sfasamento temporale. Per quelle nuove entreremo in una sorta di limbo, aspettando ad esempio una ricorrenza, e così tornare alla coincidenza delle date.”

Rileggi le ultime anticipazioni di Un Posto al Sole.