venerdì, Marzo 1, 2024

Giornata per l’eliminazione della violenza contro le donne, biglietti e segnalibri Eav

- Advertisement -

Notizie più lette

Gabriella Monaco
Gabriella Monacohttp://www.2anews.it
Redattrice laureata in 'Lettere Moderne'. Appassionata di Scrittura, Arte, Viaggi e Serie tv."

L’iniziativa dell’Eav, Ente Autonomo Volturno in occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

Biglietti e segnalibri per dire no al femminicidio. Sono le iniziative promosse dal comitato pari opportunità dell’Ente Autonomo Volturno in occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, volte a sensibilizzare il personale e l’utenza sul tema e pubblicizzare il numero 1522.

Domani, sabato 25 novembre, presso le biglietterie delle linee Eav, fino ad esaurimento scorte, saranno infatti distribuiti segnalibri agli utenti che acquisteranno un biglietto o che dimostreranno di essere già in possesso di abbonamento, mentre su ogni autobus saranno affisse locandine per dire no ad ogni forma di violenza di genere.

“Il simbolo scelto quest’anno – spiegano dall’azienda di trasporti in una nota – è un aquilone rosso libero di volare senza essere manovrato.

Il numero 1522 è inteso come mezzo per tagliare il filo che lega una donna a chi, mediante violenze fisiche e psicologiche, manovra il suo ‘volo’. Lo stesso simbolo sarà ripreso su uno degli otto titoli di viaggio Eav creati per l’occasione in collaborazione con il consorzio Unico Campania”.

“Eav e le altre aziende del trasporto pubblico locale – prosegue il comunicato – rispondono in modo corale a quella che è un’emergenza sociale e culturale, certi di riuscire a raggiungere un pubblico vasto ed eterogeneo, al quale veicolare un messaggio di civiltà e rispetto delle donne”.

Sempre domani, alle ore 10:30, presso la stazione Eav di Montesanto, sarà mostrata al pubblico l’installazione degli aquiloni realizzati per l’occasione. “Il comitato pari opportunità dell’Eav – concludono dalla società – dice no alla violenza di genere e ringrazia la società Btinkeeng per il contributo fornito”.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie