mercoledì, Aprile 24, 2024

Gevi Napoli, non basta una grande rimonta: sconfitta anche a Cremona

- Advertisement -

Notizie più lette

Luigi Maria Mormone
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Gevi Napoli Basket: la squadra partenopea ha perso all’overtime per 96-93 contro la Vanoli Cremona. Coach Sacripanti: “Abbiamo pagato le nostre ingenuità”.

Sconfitta per la Gevi Napoli Basket che cade sul campo della Vanoli Cremona per 96 a 93, nella gara valevole per il recupero della ventesima giornata di Campionato, al termine di una partita incredibile con gli azzurri capaci di rientrare dal -21 per poi perdere all’overtime. Il miglior realizzatore degli azzurri è McDuffie , autore di 33 punti. Gli azzurri hanno perso Vitali, per infortunio, nel primo quarto, e Parks, espulso nel corso del terzo quarto. Sacripanti schiera in quintetto Velicka, Rich, Parks, McDuffie e Leonardo Totè, Coach Galbiati risponde con Spagnolo, Harris, Pecchia, Tinkle e Dime.

I primi punti della partita sono di Dime, McDuffie pareggia in tap-in. Equilibrio in questa prima fase di gara, segna Pecchia per Cremona, Totè per la Gevi. Il primo tentativo di allungo è dei padroni di casa che, con Spagnolo e Dime, si portano sul 12-5, costringendo Sacripanti al timeout. Non si ferma il buon momento di Cremona, Tinkle segna 5 punti in fila, Pecchia e Spagnolo dalla lunetta siglano il 21-5. Torna a segnare la Gevi con Rich ma Cremona continua a realizzare. Il quarto si chiude sul 25-11 per i padroni di casa.

Tripla di Rich ad aprire il secondo periodo, 1 su 2 di Velicka dalla lunetta, McNeace segna in entrata, 27-15 dopo due minuti. Nuovo minibreak per gli azzurri con le triple di Velicka e Parks, a metà quarto il punteggio è sul 33-23 per la Vanoli che va a segno con Spagnolo e Cournooh. La Vanoli torna nuovamente a correre, Spagnolo piazza la tripla del nuovo +15, 38-23. Scambio di tiri da 3 punti tra Mc Duffie e Pecchia, il quarto si chiude sul 43-30 con i liberi di Velicka.

Parte forte ancora Cremona con 4 punti in fila per Dime, Parks viene espulso per tecnico più antipsortivo, 2 su 2 di Pecchia dalla lunetta, Spagnolo sigla il 51-30. Prova a reagire la Gevi con un break di 10-0 firmato McDuffie-Velicka, Pecchia interrompe con la tripla, Rich segna il 54-42 a 6 minuti dall’intervallo lungo. La Vanoli riesce però nuovamente a pizzare un parziale con Kohs e Cournooh per il +15 che costringe Sacripanti al timeout. Gli azzurri tornano nuovamente a -10 dopo la tripla di Rich, McDuffie segna da fuori e commette tecnico. La Gevi prosegue nella rimonta arrivando al -6 con i liberi di Zerini, McDuffie si inventa un clamoroso gioco da 3 punti per il 64-62. Il quarto si chiude sul 66-64 Cremona.

Gran canestro di McDuffie per la parità, risponde Pecchia. Velicka commette fallo antisportivo, mette la tripla ma Kohs risponde con la stessa arma. McDuffie, 6-0 di parziale, Velicka piazza la bomba del +5, 78-73, timeout Cremona. La Vanoli reagisce bene con 4 punti di Dime, Spagnolo riporta avanti i suoi dalla lunetta, timeout questa volta per Napoli. Non si segna per qualche azione, Rich segna dalla lunetta, stesso risultato per Pecchia. A 2 minuti dalla fine segna Zerini, Velicka segna l’84-81 a 100 secondi dalla fine. 2 su 2 di Spagnolo dalla lunetta, Rich sbaglia il tiro, Pecchia pareggia a 57 secondi dalla fine. Nuovo vantaggio Napoli con Velicka, pareggia Cournooh, il tiro di Velicka si ferma sul ferro, sarà overtime.

Segna Tinkle, 1 su 2 per Velicka ai liberi, Spagnolo segna il +3 in entrata, Tinkle schiaccia in contropiede, timeout Sacripanti. Torna a segnare la Gevi con Uglietti, McDuffie segna il -1 a 50 secondi. Realizza Dime da sotto, Rich non sbaglia dalla lunetta ma Cournooh, dopo un tiro libero ripetuto in seguito ad una decisione arbitrale che lascia perplessi, chiude la partita. Finisce 96-93 per la Vanoli. Gli azzurri torneranno in campo lunedì prossimo 14 marzo alle ore 20,00 al PalaBarbuto contro l’Openjobmetis Varese.

Vanoli Cremona – Gevi Napoli Basket 96-93(25-11;43-30;66-64;86-86)

Cremona: Dime 14, Harris 4, McNeace 6, Gallo, Pecchia 24, Poeta, Spagnolo 17, Vecchiola, Errica, Kohs 8, Tinkle 11, Cournooh 7. All.Galbiati.

Napoli: Zerini 4, McDuffie 33 , Matera ne, Vitali, Velicka 25, Parks 7, Marini, Uglietti 4, Lombardi, Rich 18, Totè 3, Grassi ne. All.Sacripanti.

Dichiarazione Sacripanti

Abbiamo iniziato con una sterilità offensiva imbarazzante, pensando di risolvere tutto col tiro da tre punti. Non siamo stati a bravi a contenere l’energia di Cremona su tutto il campo. Dopo siamo riusciti a chiudere il loro flusso offensivo e a rientrare in gara. Sul +5 abbiamo preso due canestri ingenui. E’ stata una partita a strappi, abbiamo sbagliato purtroppo l’attacco per vincere la partita.Gevi Napoli, non basta una grande rimonta: sconfitta anche a Cremona Nei supplementari ci sono stati tanti errori dovuti anche alla stanchezza. L’ingenuità dell’espulsione ci è costata la gara. Noi dobbiamo riflettere su come iniziare da subito con grande intensità, andare sotto di tanto dal primo quarto ci ha costretto ad una partita in salita. C’è assoluta parità con Cremona anche sugli scontri diretti, ora dobbiamo essere bravi a recuperare energie in vista della partita con Varese che avrà un’importanza notevole”.

Foto in evidenza: Claudio Degaspari

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie