domenica, Maggio 26, 2024

Fiere Associate: Basta promesse. Napoli e la Campania meritano uno spazio espositivo adeguato per le fiere

- Advertisement -

Notizie più lette

Redazione
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

Fiere Associate: Basta promesse. Napoli e la Campania meritano uno spazio espositivo adeguato per le fiere.

Alla luce delle recenti dichiarazioni del Sindaco di Napoli Gaetano Manfredi sullo svolgimento delle fiere in strutture espositive adeguate, anche Fiere Associate, l’associazione che raggruppa le principali fiere ed eventi della Campania, ricorda che da anni richiede poche ma determinate misure volte alla salvaguardia e valorizzazione delle fiere. “Chiediamo – come affermano dai vertici dell’importante sodalizio legato agli eventi fieristici campani- una legge regionale sul settore che speriamo si concretizzi presto anche in Campania, visto che c’è un dialogo aperto con la Regione, per competere con strumenti e risorse adeguate.

Un diverso rapporto di collaborazione con la Mostra d’Oltremare, con una nuova contrattualistica, visto che da anni lavoriamo in spazi fatiscenti, con costi esorbitanti e servizi scadenti. Riteniamo necessario, anche un nuovo rapporto con il Comune di Napoli e la Camera di Commercio di Napoli per valorizzare la nostra esperienza di imprenditori e organizzatori fieristici che competono in un mercato nazionale e internazionale per creare sinergie e progetti condivisi con il  Comune e la loro partecipata Mostra d’Oltremare.

Investimenti anche minimi per l’ordinaria manutenzione, in attesa di un piano di miglioramento che consenta, al contempo, il regolare svolgimento delle fiere nei calendari storici. Fiere Associate è obbligata, come tutti gli organizzatori, da una situazione di monopolio non più sostenibile: o si creano nuove infrastrutture fieristiche o si punti a migliorare quella esistente ma agevolando la collaborazione e non sfruttando il monopolio fieristico che vede gli organizzatori soccombere perchè non ci sono alternative.

Fiere Associate rinnova la sua disponibilità a mettere in campo le migliori energie, competenze ed esperienze per il rilancio di un quartiere fieristico al passo dei tempi per il capoluogo campano”.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie