martedì, Giugno 18, 2024

Successo per Festival del Giallo alla Floridiana di Napoli, mille spettatori per i racconti dei maggiori scrittori italiani

- Advertisement -

Notizie più lette

Gabriella Monaco
Gabriella Monacohttp://www.2anews.it
Redattrice laureata in 'Lettere Moderne'. Appassionata di Scrittura, Arte, Viaggi e Serie tv."

Grande successo per la terza edizione del Festival del Giallo, con la presidenza di Maurizio De Giovanni, alla Floridiana di Napoli.

Il Festival del Giallo riempie la Floridiana di Napoli con mille spettatori nel primo giorno della terza edizione della rassegna che respira la nuova location. C’è soddisfazione del pubblico e degli scrittori dal mattino alla sera alla rassegna organizzata da Ciro Sabatino con la presidenza di Maurizio De Giovanni, in un teatro esterno con alle spalle il mare di Napoli e al microfono le storie del mondo di creatori del Giallo, ma anche chi tragedie le ha vissute davvero in famiglia.

Sulla realtà ha parlato Elvira Grimaldi, figlia di Anna Parlato Grimaldi, che ha narrato l’omicidio misterioso di sua madre avvenuto nel 1981 nella loro casa di Posillipo dove venne trovata uccisa la 45enne giornalista del Mattino.

La fantasia è stata invece la protagonista della serata con il processo ad Agatha Christie, imputata dai magistrati Raffaele Marino, Luigi Riello, Costanzo Cea e Barbara Perna, con l’avvocato Francesco Strano a difendere la scrittrice imputata. Christie è stata alla fine assolta dall’accusa di plagio di “Dieci piccoli Indiani” scritto copiando “L’ospite invisibile” e dell’istigazione all’omicidio con il veleno descrivendolo con attenzione nei suoi romanzi.

Grande attesa sabato 25 maggio, per l’incontro alle 12 dal titolo “Storie segretissime” con il direttore della collana di Gialli Mondadori “Segretissimo” Franco Forte che racconterà la storia dello spionaggio in Italia insieme allo scrittore Andrea Carlo Cappi, monumento delle spy story italiane e con Denise Jane, diventata scrittrice di spy stories dopo aver vinto l’anno scorso il premio Altieri 2023.

Nel pomeriggio tra i diversi incontri spicca quello con Massimo Carlotto, re del noir italiano, che alle 17 presenta l’ultimo suo libro “Trudy” e racconta lo stato dell’arte del noir in Italia. In serata luci su Carlo Lucarelli che racconterà la paura, su come lo scrittore sa innestarla in chi legge e come si inventa gli scenari di paura. Nella serata ci sarà la festa di jazz e buon vino nella serata della Scuola Italiana Comics, realizzata insieme a Comicon, che vedrà al Festival i disegnatori Daniele Bigliardo e Nicolò Targhetta.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie