27-11-20 | 18:19

Ferrovie dello stato, previste 1100 nuove assunzioni entro il 2020

Home Economia Ferrovie dello stato, previste 1100 nuove assunzioni entro il 2020
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
55f753ac4fd0bf9dc9150b50d12da632?s=120&d=mm&r=g
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Ferrovie dello Stato: l’accordo con Rfi (Rete Ferroviaria Italiana) porterà a più di 1000 assunzioni nei prossimi due anni.

Ferrovie dello Stato effettuerà entro il 2020 ben 1100 nuove assunzioni. Le offerte di lavoro spazieranno in tutti i campi di attività, per cui saranno destinate a personale specializzato e senza esperienza, laureati e diplomati, cui saranno offerti contratti a tempo indeterminato e determinato.

Il punto di riferimento per conoscere le figure ricercate nel 2018 e nel 2019 – tra cui quelle tecniche inerenti la manutenzione infrastrutture e la circolazione dei treni – è il sito ufficiale di Ferrovie dello Stato, dove sono indicati anche i tempi e le modalità per la consegna della candidatura. Alla base di queste nuove assunzioni c’è l’accordo con Rfi (Rete Ferroviaria Italiana).

Come riporta il sito “Businessonline”, i dettagli sulle intenzioni del gruppo Ferrovie dello Stato per quest’ultima parte del 2018 e in vista del 2019, sono stati rivelati da Gaetano Riccio, coordinatore nazionale Fit-Cisl per la mobilità ferroviaria. Per Riccio, l’accordo con Rfi migliora quello siglato nel luglio dello scorso anno, che prevedeva 700 assunzioni.Ferrovie dello stato, previste 1100 nuove assunzioni entro il 2020 Con le modifiche introdotte, i nuovi posti di lavoro diventano dunque 1100, assunzioni da effettuarsi entro il prossimo biennio ma più della metà saranno attuate già entro il 2018. Inoltre, 1000 dei nuovi assunti sono destinati alla manutenzione infrastrutture, mentre gli altri nel processo circolazione.

Le nuove assunzioni vanno di pari passo con l’attivazione delle procedure di sostegno al reddito per agevolare l’uscita di 700 tra personale che non è più in possesso dell’idoneità fisica e personale le cui posizioni di lavoro sono state superate dalla tecnologia e da una nuova e più efficiente organizzazione.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Covid 19 a Napoli: funziona il protocollo D’Amato per le cure domiciliari

Covid 19 a Napoli: molti medici di famiglia hanno adottato il protocollo di Gennaro D’Amato (ex primario del Cardarelli, che cura i pazienti in...

Coronavirus in Campania, i dati del 26 novembre: 2.924 nuovi positivi e 2.650 guariti

Coronavirus in Campania: il bollettino di ieri 26 novembre dell'unità di Crisi regionale riporta 2.924 positivi su 22.301 tamponi effettuati. Sono 2.924 i nuovi contagi...

Meteo Campania, le previsioni per il weekend 28-29 novembre: in arrivo nubifragi

Meteo Campania: il ciclone in arrivo sull'Italia darà vita a una forte perturbazione atlantica che impatterà su gran parte delle regioni centro-meridionali. Tra sabato 28...

Covid 19 in Campania, indice Rt sotto l’1: verso la zona arancione?

Covid 19 Campania: il miglioramento complessivo dell’andamento dei contagi nelle ultime due settimane potrebbe spingere il Governo al “cambio” da zona rossa ad arancione....

Covid 19 in Campania, De Luca: “La zona rossa è una buffonata” (VIDEO)

Vincenzo De Luca: il governatore della Campania contesta ancora una volta la divisione dell’Italia in zone gialle, arancioni e rosse. Poi l’attacco sulle terapie...