La pizza è femmina, artiste e pizzaiole a Villa Domi con Mangiamed

2054

Con il titolo “La pizza è femmina” l’Associazione “Mangiamed” con Patrizia Zinno, Patrizia Nicolais e Renato Aiello ha organizzato un grande evento per il prossimo 31 maggio a partire dalle 19.30 nella suggestiva atmosfera di Villa Domi.

pizza sofia lorenUna manifestazione dallo scopo benefico dedicata alla Pizza Napoletana, uno dei simboli del Made in Italy in tutto il mondo.

Un Master Pizza al femminile con una madrina d’eccezione come Maria Cacialli (la Figlia del Presidente).

Uno spettacolo, un divertimento che vedrà coinvolte, attrici di teatro, giornaliste, impiegate e casalinghe che per una sera si destreggeranno tra impasti, pomodoro e mozzarella e come delle Cenerentole, si trasformeranno in provette pizzaiole.

Le partecipanti gareggeranno e saranno coccolate da grandi professionisti partenopei, pizzaiole e pizzaioli, che le aiuteranno nel lavoro suggerendo loro a voce la manualità. Una giuria selezionata sceglierà la pizza da premiare.

Con una madrina d’eccezione come la pizzaiola Maria Cacialli (La figlia del Presidente) prenderanno parte alla allegra competizione personaggi come: Mariannnna Mercurio, Antonella Morea, Monica Assante Di Tatisso, Patrizia Russo, Alfonsina Longobardi, Rosaria Esposito, Marisa Colandrea, Teresa Iannuzzi, Stefania Crispo, Marina Alaimo, Simonetta Chiara De Ruffo, Romina Sodano, Mariolina Suppa, Annamaria Chiariello, Emma Ciotola, Teresa Ruocco, Francesca Cicatelli, Evelina Bruno, Carmen Guerriero, Anna Chiavazzo, Paola Campana, Deborah Puolato, Olga De Maio, Antonella Amato.

Con loro nell evesti di tutor i maestri pizzaioli Stefano Caiazza ” L’Antico Palazzo” Orta di Atella- Antonio Della Volpe ” La Vita è Bella” Trentola Ducenta – Alfonso Saviello Pizzeria ” Capri” di Salerno- Alfredo Pastacaldi di ” Napulè” di Cancello ed Arnone- Alfonso Trombetta del Ristorante- Pizzeria ” Il Giardinetto” di Scafati- Antonio Trotta ” Sui binari del Tram” Napoli- Roberta Esposito “La Contrada Ristorante Pizzeria Aversa”-Paola Cappuccio ” Pizza verace” Portici-Tina Vuolo “Pizzeria Fratelli Vuolo” Casalnuovo- Pasqua Mazza ” Pizzeria Gazebo” Quarto d Napoli- Francesca Gerbasio di ”Pizza e Maccarune” di Sala Consilina Parco del Cilento e Vallo di Diano-Aniello Falanga di Haccademia di Terzigno-Diego Vitagliano di ” Pizza Nova ” di Napoli- Salvatore De Rinaldi ” di B-Zone & La Taverna di Bacco Napoli- Salvatore Urzitelli di “Pizzeria Addò Guaglione” Napoli- Santucci Salvatore della Pizzeria ” Ammaccamm” di Pozzuoli Napoli- Peppe Crapetti di ” Pizzeria Fermento” Vomero Napoli- Simone Fortunato di ” Pizzeria Diaz” Portici- Luciano Sorbillo di Pizzeria “Sorbillo Luciano” Napoli- Gigi Sorbillo di Pizzeria “Antonio e Gigi Sorbillo “Napoli- Angelo Greco di Pizzeria Trianon Napoli- Giuseppe Furfaro ” Pizzeria Trianon” Napoli- Errico Porzio ” Pizzeria Porzio” Napoli- Vincenzo Della Monica ” Rosy Pizza” di Cava dei Tirreni- Valeria Abbonizio e pizzaAngelo Giammarino della Pizzeria ” Peccati di Gola” di Castel Frentano Chieti- Cristina Basso Pizza Gluten Free.

Una serata di solidarietà realizzata con la collaborazione della “Associazione della Bottega dei Semplici Pensieri”, con degustazioni di pizza Margherita, birra artigianale, vino campano DOC, formaggi agli antichi sapori, dolce, gelato e liquore cilentano alla frutta.

Ticket d’ingresso 15.00 euro. Tra gli sponsor della manifestazione: Caseificio di Carmine Iovine – Pomodoro Azienda Agricola TerraViva di Giannina Manfelloti- Mennella Gelati di Vincenzo Mennella- Liquorificio Artianale Fattorie Cilentane di Agropoli- Loco for Drink Drink Up srl- Forni Izzo-Azienda Agricola Mara Savoiadi Roccabascerana- Mondo Party articoli per feste- Azienda Colle Spadaro Campi Flegrei- Cantine del Vesuvio di Trecase- Cantine degli Astroni dei Campi Flegrei- Caseificio Stella di Fisciano- Frantoio De Ruosi Casanova (Ce)- Frantoio Maciariello di Tora e Piccilli (Ce)- Agriturismo Petrilli di Flumeri ( Av)- Caputo il Mulino di Napoli- Campana Caffè Torre Annunziata (Na)- Cantine Ferraro di Pompei- Pasticceria Seccia. Via Concordia 66 Napoli.

L’intero evento è coordinato e curato per i rapporti con la stampa ed i media dal giornalista Giuseppe Giorgio.