Concerto di Capodanno al Delle Palme tra valzer e beneficenza

1155
Concerto di Capodanno al Delle Palme tra valzer e beneficenza

Concerto di Capodanno al teatro Delle Palme, l’evento organizzato dall’Associazione Culturale “Noi per Napoli” e la “Suoni & Scene”, è in programma il  1° gennaio 2018.

Grande attesa al Teatro Delle Palme per lo storicizzato Concerto di Capodanno. L’abituale evento che grazie alla sinergia tra l’ Associazione Culturale “Noi per Napoli” e la “Suoni & Scene” e con il Patrocinio dell’ Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli e della Regione Campania, giunge alla sua terza edizione.

In programma il  1° gennaio 2018 alle ore 19.30 nella blasonata sala di via Vetriera a Chaia, lo spettacolo diviso tra amore, sogno, rievocazioni di nostalgici paesaggi napoletani e spagnoli, si rivolge anche ai tanti visitatori, turisti e ospiti che hanno scelto di trascorrere il Capodanno nel capoluogo partenopeo. Concerto di Capodanno al Delle Palme tra valzer e beneficenza Per tutti, napoletani e non, un evento diventato ormai un punto di riferimento tra gli appuntamenti della città di Napoli. Forte del grande successo di pubblico e critica delle scorse edizioni sempre nella cornice dello storico Teatro Delle Palme, il Concerto vanta un cast di artisti davvero straordinario. Tra questi, direttamente dal Teatro San Carlo, il soprano Olga De Maio, il tenore Luca Lupoli, il baritono Marco Cristarella Orestano e il tenore Lucio Lupoli e dal teatro e dalla televisione, l’ attore Patrizio Rispo, noto al grande pubblico nazionale ed internazionale per la sua partecipazione nella soap televisiva “Un posto al sole”. Con loro, il giornalista Giuseppe Giorgio con i suoi interventi storici, l’ Ensemble orchestrale dell’ Associazione “Noi per Napoli” composto dal M° Maurizio Iaccarino (pianista) Cira Romano (arpista) Valerio Starace (violinista), Tsvetanka Asatryan (violista) Tina Pugliese (violoncellista) Vittorio Oriani (flautista e percussionista) il Coro Polifonico Flegreo diretto dal M° Nicola Capano, direttore e concertatore, il Corpo di Ballo della Compagnia Malaorcula e Centro Tersicorea e la coreografa Marcella Martusciello. Per lo spettatore per iniziare il nuovo anno all’insegna delle emozioni, un vero e proprio viaggio nella fantasia del mondo della musica, del canto e della danza fra celebri melodie viennesi e valzer di Strauss, il magico mondo dell’ opera, il brio dei più celebri brani da operetta, il sognante e appassionante mondo delle canzoni classiche napoletane e le più belle colonne sonore da film.

Un grande spettacolo, insomma, dal cuore grande, tant’è che una una parte del ricavato dell’evento sarà destinato per l’ acquisto di generi alimentari e di prima necessità a favore della mensa Caritas dei senzatetto di Santa Chiara a Napoli.