martedì, Aprile 16, 2024

Euphoria, si ferma la produzione della terza stagione della serie

- Advertisement -

Notizie più lette

Gabriella Monaco
Gabriella Monacohttp://www.2anews.it
Redattrice laureata in 'Lettere Moderne'. Appassionata di Scrittura, Arte, Viaggi e Serie tv."

Euphoria, la serie ideata e scritta da Sam Levinson, sarebbe dovuta andare in produzione per il suo terzo capitolo questa primavera. 

Dopo due stagioni di successo e l’annuncio di una terza, arriva una fase di stallo per Euphoria. La serie tv ideata e scritta da Sam Levinson per il network Hbo, che racconta le vicende di un gruppo di adolescenti al liceo alla ricerca di se stessi e della propria identità, sarebbe dovuto andare in produzione per un terzo capitolo in tarda primavera, ma il progetto è in pausa.

“Hbo e Sam Levinson – scrive Variety citando un portavoce – restano fedeli al loro impegno di realizzare una terza stagione eccezionale. Nel frattempo danno la possibilità al cast di perseguire altre opportunità”.

Il magazine sottolinea tuttavia che ciò che Hbo non dice è che potrebbe non esserci una terza stagione a causa delle divergenze sulla sceneggiatura. Levinson ha proposto un salto nel futuro di cinque anni per gli ex studenti della East Highland High School, mentre Zendaya, nel ruolo di Rue Bennett, si vedrebbe come una giovane donna, futura madre surrogata.

Variety spiega ancora che, a causa di queste divergenze, Hbo sta esplorando varie ipotesi, tra cui quella di congedare Levinson, ma secondo una fonte il cast è già stato scritturato per una terza stagione e con Levinson. Al momento gli attori sono stati svincolati per il 2024 e si ipotizza un inizio delle riprese nel 2025. Per il cast è previsto un impegno di 25 settimane. Si valuta anche di accorciare la terza stagione da otto a sei episodi.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie