domenica, Maggio 26, 2024

Domenica 14 aprile al teatro Bolivar arriva “FONÈS”

- Advertisement -

Notizie più lette

Redazione
Redazionehttp://www.2anews.it
2Anews è un magazine online di informazione Alternativa e Autonoma, di promozione sociale attivo sull’intero territorio campano e nazionale. Ideato e curato da Antonella Amato, giornalista professionista. Il magazine è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli n.67 del 20/12/2016.

Al teatro Bolivar Formiche di Vetro Teatro presenta lo spettacolo per i due attori-autori Francesca Muoio e Luca Trezza.

Domenica 14 aprile, alle ore 19.00, al teatro Bolivar (Via Bartolomeo Caracciolo, 30), diretto da Nu’Tracks, arriva “FONÈS”, dal greco “Voci”, un progetto di spettacolo per due attori-autori: Francesca Muoio e Luca TrezzaFormiche di Vetro Teatro presenta la storia di alcuni personaggi semplici, miseri, quotidiani a cui accade qualcosa di straordinario e che, con il loro atteggiamento di fronte al Mistero, assurgono al ruolo di personaggi tragici. I monologhi e i racconti che s’intrecciano sono voci, Fonès appunto, che provengono dal fondo, dalle crepe delle mura, dal profondo sia dei personaggi che degli autori-attori e attraversano e ripercorrono i vicoli, le strade e gli umori di un luogo indefinito, di un Sud del Mondo. Due attori in uno spazio vuoto. Solo qualche vestito e inizia il racconto.

Sono lui, lei. Sono anziani, ragazzini, uomini, donne. Sono epoche e vissuti diversi che si mescolano. Sono la notte, gli animali e l’atmosfera che li pervade. Ognuno di loro ha una “crepa” da raccontare. Ognuno una speranza da gridare. Le loro storie s’intrecciano fondendo la voce al gesto e il gesto alla musica. Un quadro frammentato, scomposto, antico e contemporaneo.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie