Questura: cinque arresti durante la partita Napoli-Perugia (VIDEO)

276
Questura: cinque arresti durante la partita Napoli-Perugia (VIDEO)

Questura di Napoli: 5 arresti all’esterno dello stadio San Paolo durante Napoli-Perugia (tre di essi sono ritenuti appartenenti al gruppo ultras Fedayn della curva B).

Arresti all’esterno dello stadio San Paolo. Nel corso dei servizi di prevenzione e controllo svolti ieri durante l’incontro di calcio Napoli-Perugia, un equipaggio del Commissariato San Paolo ha fermato e controllato cinque persone a bordo di una Fiat 500 nell’area di parcheggio di piazza D’Annunzio, nelle immediate vicinanze della curva B.

Nell’auto sono state rinvenute 24 aste rigide, 10 manufatti artigianali di illegale fabbricazione di tipo pirotecnico comunemente denominati “track”, 12 “black thunder”, 28 fumogeni, 2 barattoli di “smoke signals”, 1 segnale fumogeno tipo “boetta”, 10 fumogeni con “black thunder” uniti con nastro isolante bianco.

Alfredo Tarallo, 45enne corallino, e Salvatore Della Ragione, 37enne napoletano, entrambi con precedenti di polizia ed il secondo già sottoposto a Daspo, e A.A. di 24 anni, V.L. di 18 anni e F.M.E. di 27 anni, tutti napoletani, sono stati arrestati per possesso di artifizi pirotecnici in occasione di manifestazioni sportive e nei loro confronti sono stati emessi Daspo per periodi da 4 a 5 anni.

I primi tre sono ritenuti appartenenti al gruppo ultras “Fedayn” della curva B dello stadio San Paolo.