04-12-20 | 06:39

Covid 19 a Napoli, timore di un nuovo lockdown: file nei supermercati

Home Attualità Covid 19 a Napoli, timore di un nuovo lockdown: file nei supermercati
- Advertisement -

Notizie più lette

Ampio successo per il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile

Torna al successo il Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile. Battuto 4-0 il Nebrodi, riparte la corsa al quarto posto. Torna al successo il Napoli Carpisa...

Torino, la moglie lo allontana: lui va in auto e si dà fuoco

Ultime notizie di cronaca italiana. Dopo aver litigato con la moglie si è rinchiuso nella sua auto e ha appiccato le fiamme alla vettura. La...

Coronavirus a Caserta, buone notizie: sono in netto aumento i guariti

Coronavirus a Caserta: in aumento il numero di guariti dal Covid 19 (una ventina negli ultimi giorni). Buone notizie sull’emergenza Coronavirus nel Casertano, dove sono...

Ultime Notizie: Bacoli, è polemica sui rifiuti trasferiti in area di sosta

Ultime Notizie Fa discutere a Bacoli la procedura di trasferimento dei rifiuti eseguita in città, in un'area di sosta pubblica. L’attivista Nestore Antonio Sabatano, presidente...
55f753ac4fd0bf9dc9150b50d12da632?s=120&d=mm&r=g
Luigi Maria Mormonehttps://www.2anews.it
Luigi Maria Mormone, cura la pagina di cronaca su Napoli e provincia, attualità e sport (pallanuoto, basket, volley, calcio femminile ecc.), laureato in Filologia Moderna, giornalista.

Covid 19 a Napoli: il timore di una nuova chiusura ha spinto molti cittadini a recarsi nei supermercati per acquistare generi di prima necessità.

La crescita dei contagi da Covid 19 e le ultime dichiarazioni del governatore della Campania, Vincenzo De Luca (pronto a stabilire nuove misure drastiche se nei prossimi giorni la situazione non dovesse migliorare), ha spinto numerosi cittadini di Napoli a recarsi nei supermercati per fare scorta di generi di prima necessità.

Come riportato da “Il Mattino”, soprattutto nella giornata di sabato si è registrato il boom di vendite: “Gli acquisti di scatolame, uova, pomodori, lievito, pasta e farina sono cresciuti del 30%”, sottolinea il responsabile di un Conad in zona collinare.

La paura di un nuovo lockdown ha insomma riempito i supermercati. E a testimoniare la preoccupazione dei cittadini c’è anche la grande fila che si è creata sabato sera in un supermercato di via Nicolardi: sembra che nonostante le 8 casse aperte si sia comunque formata una fila ad L che arrivasse fino ai corridoi.

- Advertisement -

Ultime Notizie

Stasera in tv, venerdì 4 dicembre: “Gran Torino” su Iris

Ecco la guida dei film in onda sui principali canali in prima serata venerdì 4 dicembre. Scopri cosa sarà trasmesso in anticipo stasera in...

Uomini e Donne, la scelta di Davide Donadei è Beatrice?

Uomini e Donne, news. Davide Donadei si commuove in esterna con Beatrice: è vicino alla scelta? A breve vedremo i coriandoli colorare lo studio...

Il Segreto trame dal 6 all’11 dicembre: Rapito Don Filiberto

Il Segreto, anticipazioni dal 6 all'11 dicembre. Don Filiberto, in procinto di assalire Mauricio, viene fermato e rapito. Arrivano le ultime anticipazioni della trama delle...

Solo un pareggio per il Calcio Napoli in Olanda contro l’AZ: qualificazione rimandata

Finisce 1-1: al vantaggio di Mertens nel primo tempo risponde Martins Indi nella ripresa. Ospina para un rigore Partita fondamentale per il cammino del Calcio...

La Reggia di Portici 1° in classifica tra i luoghi del cuore Fai in Campania

Fino al 15 dicembre sarà ancora possibile partecipare alla votazione per il proprio luogo del cuore: ad oggi l’edizione numero dieci dei “Luoghi del...