martedì, Maggio 28, 2024

Napoli celebrerà 75esimo anniversario Costituzione: ipotesi Consiglio comunale con Mattarella

- Advertisement -

Notizie più lette

Francesco Monaco
Francesco Monacohttps://www.2anews.it
Francesco Monaco, giornalista. Esperienza dalla carta stampata a internet, radio e tv. Scrittore, il suo primo romanzo: 'Baciami prima di andare'.

Il 75esimo anniversario della Costituzione sarà celebrato a Napoli in occasione di un consiglio comunale solenne dove saranno invitate le massime autorità nazionali e locali.

Sarà celebrato a Napoli il 75/o anno della Costituzione in occasione di un consiglio comunale solenne dove saranno invitate le massime autorità nazionali e locali. Il consiglio comunale di Napoli ha approvato la proposta avanzata dal gruppo consiliare Manfredi che vede come primo firmatario il consigliere comunale Gennaro Demetrio Paipais.

“Napoli ha il dovere di celebrare il settantacinquesimo anno dall’entrata in vigore della Costituzione – evidenzia Paipais – e deve, al contempo, favorire ulteriori approfondimenti rivolti agli studenti della città sulla consapevolezza dell’importanza del riconoscimento dei diritti della persona, dell’esercizio delle varie forme di libertà e dei poteri nell’esercizio della cittadinanza attiva nel multilivello delle fonti, con la contestuale destinazione agli istituti scolastici di volumi della Carta Costituzionale, cosi come la casa editrice Giuffrè promuove”.

Gli studenti napoletani saranno quindi convocati a Palazzo San Giacomo, coordinati dai propri docenti, per potersi confrontare con docenti universitari, avvocati e magistrati.

“Crediamo che un ulteriore approfondimento sulla Costituzione non sia una superfetazione di garanzie – aggiunge Paipais – ma consenta l’acquisizione della consapevolezza dell’importanza del riconoscimento dell’inviolabilità dei diritti della persona, dell’esercizio delle varie forme di libertà e dei poteri nell’esercizio della cittadinanza attiva in un momento storico in cui si avverte di dovere di rafforzare i valori dell’educazione dei nostri principi. L’auspicio è quello di favorire un confronto degli studenti napoletani con il Presidente della Repubblica e con insigni giuristi”.

Il consiglio comunale, dopo il parere favorevole della Giunta, ha approvato la proposta all’unanimità. Il consiglio comunale solenne potrebbe tenersi in occasione della visita del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel capoluogo campano.

- Advertisement -
- Advertisement -
- Advertisement -

Ultime Notizie